Napoli, Albiol verso il Villareal. Sarri-Chelsea: c’è il rischio di conseguenze giudiziarie

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
NAPLES, ITALY - APRIL 08: Coach of SSC Napoli Maurizio Sarri gestures during the serie A match between SSC Napoli and AC Chievo Verona at Stadio San Paolo on April 8, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Maurizio Sarri, Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Raul Albiol, possibile addio al Napoli nelle prossime ore. Il mercato degli azzurri sta entrando nel vivo con possibili colpi in entrata, ma anche cessioni di giocatori che hanno fatto parte del ciclo Sarri. Dopo la probabile partenza di Jorginho verso il Manchester City, un altro calciatore potrebbe presto salutare il Vesuvio. Infatti, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, il Villareal sarebbe disposto a pagare la clausola rescissoria di 6 milioni di euro di Raul Albiol. Il difensore centrale sarebbe tentato di accettare il biennale offertogli dagli spagnoli e ritornare in patria cinque anni dopo il suo arrivo al Napoli.

Sarri-Chelsea rischia di saltare tutto. Le notizie più recenti parlano di una brusca frenata nella trattativa per l’approdo di Maurizio Sarri sulla panchina dei londinesi. Il Napoli è spettatore interessato, visto il contratto che ancora lega il tecnico toscano alla società partenopea.In particolare, il giornalista Raffaele Auriemma ha dichiarato ai microfoni di Radio Crc: “Sarri ha fermato il suo viaggio a Londra previsto per lunedì, ha evitato di andare. Gli è stato consigliato dagli avvocati di non avvicinarsi per il momento perché rischia conseguenze giudiziarie da parte del Napoli. Anche il Chelsea rischia una diffida. per il momento tutto bloccato e nessuno finora ha chiamato De Laurentiis per trovare una soluzione. Il presidente vuole essere contattato direttamente dal Chelsea, ma finora nessuno lo ha fatto. Il rischio è che Abramovich possa stufarsi e decida di tenersi Conte. Sarebbe clamoroso”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Stipendi, rischiano 5 club. Penalizzazioni in vista!