Premier League: Sarri, Guardiola e Klopp, il campionato inglese patria del bel calcio

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
MANCHESTER, ENGLAND - DECEMBER 23: Manchester City manager Josep Guardiola looks on during the Premier League match between Manchester City and AFC Bournemouth at Etihad Stadium on December 23, 2017 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Nelle prossime ore Maurizio Sarri sarà il nuovo allenatore del Chelsea. Dopo la fantastica cavalcata della passata stagione con il Napoli, per il tecnico italiano arriva la sfida più difficile. Il campionato inglese è senza dubbio il più complicato al mondo, visto e considerato che ci sono almeno sei squadre a contendersi il primato. Confrontarsi con squadre del calibro di Manchester City, Manchester Utd e Liverpool, è un qualcosa che nella carriera di un’allenatore non accade spesso.

Insomma, per Maurizio Sarri è arrivato il tanto atteso salto di qualità, senza nulla togliere al Napoli, il mister toscano in Inghilterra potrà finalmente lottare ad armi pari sia in campionato che in Europa. Non solo il confronto con i grandi club, ma anche il confronto con tecnici di primissimo livello. La presenza di Mourinho, Guardiola e Klopp è uno stimolo in più a far bene. Dopo i successi di Ranieri e Conte negli ultimi anni, ora tocca al tecnico toscano tenere alta la bandiera azzurra in terra inglese.

Leggi anche:  Roma, Dzeko ancora positivo: potrebbe saltare anche il Napoli

Staremo a vedere se il tecnico ex Napoli sarà in grado di imporsi anche a Londra. Con Sarri e Guardiola lo spettacolo è garantito, il cosiddetto calcio champagne è definitivamente sbarcato in Premier League. Ora il neo tecnico del Chelsea attende i primi rinforzi dal mercato, il primo tassello dovrebbe essere Daniele Rugani, un calciatore inseguito fin dai tempi del Napoli. Attenzione anche al possibile arrivo a Londra di Manolas, con il suo acquisto il Chelsea sistemerebbe una difesa che nella scorsa stagione ha dimostrato di avere diverse lacune.

  •   
  •  
  •  
  •