Semifinale under 15, festa juventina a fine gara con coro di scherno “Napoli usa il sapone”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Mancano solo 3 giorni al Mondiale, l’avvenimento sportivo più atteso di sempre, ogni 4 anni. ma ahime ci tocca ancora parlare di cori beceri e razzismo.Vittime ancora una volta Napoli e i napoletani. Protagonista suo malgrado un giovane calciatore della Juventus di cui non facciamo il nome perché non ha 18 anni.

Oggi si è disputata la semifinale Scudetto del Campionato Under 15 tra Juve e Napoli, vinta col risultato di 0-3 dai bianconeri.  A fine partita, c’è stato, il consueto festeggiamento, giusto quando si raggiunge una finale, ma ciò che sbalza, è ormai il patetico, stancante coro “Napoli usa il sapone” coro di gemellaggio ed unione in qualsiasi stadio d’Italia per sbeffeggiare i napoletani. Il video pubblicato su Instagram, già ha fatto il giro dei social, ed il giovane talento bianconero (nato in provincia di Napoli) , dopo lo sfogo ha anche chiesto scusa, in un post, dicendo che non voleva offendere nessuno. Dov’è lo stile Juve, che tutti sottolineano, ed esaltano? Dispiace perché il calcio è gioco e divertimento, ma se si cantano certi cori a 15 anni, qualcosa non va.

Mancano ancora 3 mesi all’inizio della nuova stagione e l’auspicio è di un cambio di rotta sugli spalti. Certi cori con il calcio non devono avere a che fare. Mai.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: