Zappacosta-Inter, l’agente incontra la dirigenza nerazzurra: possibile trattativa in corso ?

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images) zappacosta

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L’Inter comincia a muoversi per mettere a disposizione del tecnico Luciano Spalletti un degno sostituto di Joao Cancelo: la dirigenza nerazzurra si è mossa in anticipo puntando ad un profilo economico e sicuro. Gli occhi di Ausilio sono puntati su Davide Zappacosta, terzino attualmente in forza al Chelsea, pupillo dell’ormai ex tecnico dei Blues Antonio Conte, che lo volle a tutti i costi a Londra, salvo poi relegarlo spesse volte in panchina nell’ultima parentesi trascorsa oltremanica.
Zappacosta rappresenta di sicuro un rinforzo di tutto rispetto: oltre ad essere italiano (per buona pace di chi vorrebbe un tocco di tricolore in più nelle rose delle squadre di Serie A), è entrato nell’orbita della Nazionale con la gestione del commissario tecnico Gianpiero Ventura, che lo fece esordire con il Liechtenstein nel match di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018.
L’addio di Cancelo ha costretto la dirigenza nerazzurra ad agire sul mercato: ed ecco che cominciano a circolare le voci di un possibile avvicinamento tra l’Inter e Zappacosta, sebbene al momento la società di Suning sta valutando tutte le possibili circostanze in merito ad una trattativa che potrebbe nascere a stretto giro.

Zappacosta-Inter: a Milano incontro tra l’agente e la società nerazzurra

Nelle ultime ore le parti si sono concretamente avvicinate: sono stati così avviati i contatti in merito ad una possibile trattativa tra Davide Zappacosta e l’Inter. L’agente del terzino, Alessandro Lucci, ha incontrato la dirigenza milanese allo scopo di comprendere le reali intenzioni di quest’ultima. È questo quanto riportano le testate giornalistiche online tuttomercatoweb.com fcinternews.it.
L’operazione potrebbe essere avviata solamente se l’Inter riesca a convincere il Chelsea: le reali intenzioni del club londinese sarebbero quelle di non chiudere la trattativa con una deludente minusvalenza. I Blues infatti prelevarano Zappacosta dal Torino appena un anno fa versando la cospicua somma di 25 milioni di euro, per cui la volontà della dirigenza inglese sarebbe quella di coprire almeno quell’importo o quanto meno una cifra minore ma con l’inserimento di qualche bonus nella trattativa.
L’Inter al momento ha fatto solamente un sondaggio: sa che al momento dovrebbe vagliare tutti i possibili scenari in merito ad una potenziale trattativa con la società londinese. Per la dirigenza nerazzurra dunque si potrebbe trattare più Zappacosta che Darmian, per il quale la Juventus, che si è mossa largamente in anticipo, sembra avere la preferenza da parte del calciatore e soprattutto un’offerta più forte rispetto proprio ai nerazzurri.

I numeri di Davide Zappacosta tra Chelsea e Nazionale

Il terzino del Chelsea nell’ultima stagione ha totalizzato 22 presenze in Premier League, siglando anche una rete contro lo Stoke City alla ventunesima giornata, dove Zappacosta siglò la rete del definitivo 5-0,nonché un assist.
Una rete siglata anche in Champions League, competizione nella quale il terzino azzurro ha totalizzato 5 presenze: timbrò il cartellino nella gara d’esordio della fase a gironi contro il Qarabag.
Nelle coppe nazionali, Zappacosta ha disputato 8 gare, senza andare però in rete; due presenze collezionate anche in Serie A, dove l’ex terzino del Torino esordì nel massimo campionato italiano nelle prime due giornate, salvo poi essere ceduto appunto al Chelsea quasi al termine della sessione estiva di calciomercato.
Con la Nazionale italiana, infine, Zappacosta ha totalizzato 12 presenze senza mai siglare una rete.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: