Calciomercato Juventus, Marca conferma trattativa per Cristiano Ronaldo: i tifosi sognano

Pubblicato il autore: Martina Gramaglia Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Trattative fondate o fantamercato? Ancora non è dato saperlo. Non vi sono certezze, ma le ultime notizie che circolano intorno alla Juventus starebbero mandando i fibrillazione i tifosi bianconeri. Già, perché Marca, uno dei principali quotidiani sportivi della Spagna sembrerebbe confermare la voce iniziata a circolare solo ieri. Il club torinese sarebbe realmente intenzionato a portare all’ombra della Mole niente meno che Cristiano Ronaldo. Una vera bomba che riprende la news già fatta circolare da Tuttosport ma alla quale si presterebbe maggior credito, vista la notevole vicinanza del quotidiano spagnolo all’ambiente madridista. L’edizione odierna apre con un sensazionalistico “La Juve fa sul serio per Cristiano Ronaldo”. Poche parole che mettono in subbuglio i supporters della Vecchia Signora. Certo il tifo sembra essere spaccato tra coloro che non credono possibile l’affare, ritenuto eccessivamente oneroso e coloro che, invece, sperano in una strategia di mercato perfetta da parte della dirigenza, che con i giusti movimenti possa portare la stella dei Blancos a prender casa a Torino. Suggestione o possibile realtà, secondo Marca la trattativa avrebbe dei contorni ben precisi, nonostante i costi non propriamente contenuti.

Leggi anche:  Serie A, Napoli-Milan: tamponi negativi per gli azzurri

LE EVENTUALI CIFRE

Ronaldo ha un contratto con il Real valido fino al 2021, grazie al quale percepisce 21 milioni di euro a stagione. Inoltre è blindato da una clausola rescissoria di 1 miliardo. Apparentemente dettagli difficilmente sormontabili, ma che stando alle indiscrezioni di Marca, la Juventus potrebbe gestire. All’attaccante portoghese verrebbe offerto un accordo fino al 2022 e un ingaggio intorno ai 30 milioni di euro, che supererebbe l’iniziale proposta del presidente dei Blancos, Florentino Perez: rinnovo fissato a 25 milioni di euro. Per ciò che concerne la clausola, questa sarebbe stata resa trattabile, a meno che non si tratti di una rivale diretta del club madridista e ciò significherebbe che CR7 potrebbe partire per molto meno.

INTESA CON IL GIOCATORE

Ma le motivazioni di un eventuale passaggio andrebbero oltre le questioni economiche. Ronaldo, che già in occasione del trionfo in Champions League contro il Liverpool dello scorso 26 maggio aveva fatto intendere di volere intraprendere una nuova avventura, avrebbe particolarmente apprezzato il “rispetto” a lui riservato da parte della dirigenza bianconera. “La sintonia con il presidente bianconero Andrea Agnelli è totale. Torino sarebbe completamente ai suoi piedi”, prosegue Marca, ipotizzando già un accordo di massima con il giocatore. Evidentemente la società ritiene il campione lusitano ancora al massimo delle sue potenzialità, nonostante quest’anno sia stato varie volte criticato per qualche prestazione di troppo non all’altezza delle aspettative. Forse Cristiano sarebbe l’uomo giusto per puntare finalmente alla tanto agognata Coppa dalle grandi orecchie, sfuggita ben due volte nelle ultime tre edizioni.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

UNA NUOVA SFIDA: VINCERE LA CHAMPIONS CON TRE CLUB DIVERSI

Per Ronaldo approdare alla Juventus sarebbe un incentivo per provare a centrare l’ennesimo record della sua straordinaria carriera. Non si tratterebbe solo di un nuovo campionato e quindi misurarsi con la Serie A, ma al tempo stesso proverebbe a vincere la Champions con un altro club, dopo il Manchester United e il Real. E si sa, al portoghese le sfide piacciono ma raggiungere l’obiettivo ancora di più. Adesso non resta che attendere il contatto tra le due società. L’estate 2017 ha visto il tormentone Neymar dal Barcellona al Psg: chissà che per quella del 2018 il nuovo uomo mercato non sia CR7 sull’asse Madrid-Torino.

  •   
  •  
  •  
  •