De Laurentiis: “Cristiano Ronaldo alla Juventus? Una sceneggiata commerciale e rischiosa. Sarri maleducato”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
    during the pre-season friendly match between SSC Napoli and OGC Nice at Stadio San Paolo on August 7, 2016 in Naples, Italy.Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

De Laurentiis, intervista al veleno. Il presidente del Napoli non ha proprio peli sulla lingua e spesso si rende protagonista di dichiarazioni che provocano molto clamore sui media. Nelle ultime ore De Laurentiis ha commentato l’operazione di mercato che ha portato Cristiano Ronaldo alla Juventus nutrendo forti dubbi sui benefici sportivi per il club bianconero. Rispondendo alle domande di Luca Telese sul quotidiano La Verità, il patron della Filmauro dichiara: “Cristiano Ronaldo alla Juventus è una sceneggiata commerciale. Tra dire chapeau e vincere campionato e Champions ce ne passa. CR7 ha una certa età e in termini di equilibrio per un club è pericoloso spendere così tanti soldi per comprare il cartellino di un solo giocatore a fine carriera. Pagando un ingaggio fuori da ogni standard del suo attuale monte ingaggi. Mi chiedo se prevarranno i successi commerciali o quelli sportivi. Se tu inizi a pagare degli stipendi assurdi prima o poi questo ti si ritorce contro

De Laurentiis polemico nei confronti di Sarri. Il presidente del Napoli non ha preso bene il comportamento del suo ex allenatore accasatosi al Chelsea. Nel corso dell’intervista al quotidiano De Laurentiis commenta in maniera pungente: “Se hai giocatori con clausola rescissoria da 60 milioni e non li fai giocare danneggi te stesso e la squadra, non usi il tuo potenziale e finisci fuori dalle coppe perché non reggi i ritmi. Maurizio poi ha dichiarato pubblicamente un abbandono dell’Europa, non è possibile. Ma il rapporto si è rotto quando mi disse “non so se riesco a fare meglio con questa squadra”. Era entrato nella fase in cui un allenatore pensa a se stesso o forse cercava una pensione d’oro. Gli ho chiesto- conclude De Laurentiis–  cosa volesse fare quest’anno, ma non mi rispose. E’ stato maleducato”.

  •   
  •  
  •  
  •