Inter, è tutto pronto per il rinnovo di Icardi. Suning ha in mente un grande colpo?

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
MILAN, ITALY - OCTOBER 24: Mauro Emanuel Icardi of FC Internazionale Milano celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Mauro Icardi – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Inter, giorni decisivi per il rinnovo di Mauro Icardi. Scaduta la clausola di 110 milioni di euro valida solo per l’estero, il club nerazzurro ha preso atto che nessun top club europeo è disposto a fare follie per il bomber argentino. La notizia del presunto scambio Icardi-Higuain ha animato le calde giornate di giugno, ma alla fine non se n’è fatto nulla. Il calciatore ha manifestato la volontà di rimanere all’Inter per tanti anni ancora. Wanda Nara, moglie e agente di Icardi, è tornata a batter cassa e vorrebbe uno stipendio annuo di 8 milioni di euro per il marito. Il rinnovo si farà, ma alle condizioni dell’Inter. La dirigenza nerazzurra ha offerto il prolungamento del contratto fino al 2023 con una base annua di 6,5 milioni di euro più bonus facilmente raggiungibili fino ad arrivare a 7,5. Il nodo è la clausola rescissoria che l’Inter vorrebbe eliminare o fissare ad una cifra vicina ai 200 milioni di euro.

Leggi anche:  Lega Pro: il Mantova trova la prima vittoria in campionato ai danni del Piacenza

Inter, arriverà un top player? È iniziata una settimana decisiva per il mercato nerazzurro. Piero Ausilio è al lavoro per completare la rosa con tre pedine: un terzino destro, un centrocampista centrale e un tornante offensivo. I nomi che circolano da giorni sono quelli di Vrsaljko, Florenzi, Zappacosta, Dembelè, Paredes, Kovacic, Malcom. Il problema principale è che l’Inter è costretta a privilegiare formule di pagamento come il prestito con il diritto di riscatto per le difficoltà d’inserimento dei giocatori nella lista Uefa. Qualora dovessero concretizzarsi le cessioni di alcuni calciatori come Vecino, Joao Mario Perisic, quest’ultimo solo in caso di offerta irrinunciabile, i dirigenti nerazzurri andrebbero alla caccia di un top player in grado di infiammare i tifosi. I maggiori indiziati sono Angel Di Maria Federico Chiesa. In particolare, la giovane stella della Fiorentina piace tantissimo ai cinesi di Suning che avrebbero pronta un’offerta di 80 milioni di euro per portarlo all’InterNei prossimi giorni si capirà qualcosa di più.

  •   
  •  
  •  
  •