Juventus, Del Piero accoglie Cristiano Ronaldo in bianconero: “E’ una figata. Scelta giusta”

Pubblicato il autore: Martina Gramaglia Segui

L’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha scatenato l’entusiasmo dei tifosi bianconeri. “Psicosi Ronaldo”, “Ronaldo-mania” sono solo alcune delle espressioni coniate per descrivere il subbuglio che l’ingaggio del campione portoghese ha portato con sé. La fibrillazione per lo sbarco previsto il 16 luglio all’ombra della Mole si taglia con il coltello e la tifoseria non vede l’ora di stringersi attorno alla sua nuova brillante stella. Sostenitori della Vecchia Signora si sono scatenati sui social elogiando il “colpo del secolo” con commenti più o meno divertenti. L’accoglienza per Cristiano non si è fatta attendere anche da uno degli uomini simbolo della società bianconera: Alessandro Del Piero si è lasciato andare all’eccitazione del fan più accanito. “E’ una figata”. Un linguaggio tipico dei giovani, ma al tempo stesso efficace. Poche parole per riassumere l’opinione dell’ex numero 10 sul matrimonio tra la Juve e l’attaccante lusitano. “La scelta migliore. Benvenuto”, ha aggiunto Pinturicchio nel post pubblicato su Twitter. Una vera e propria rassicurazione da parte dello storico capitano bianconero al neo-acquisto sull’ambiente che per le prossime quattro stagioni sarà la sua casa. Ricordiamo, infatti, che Ronaldo ha sottoscritto un accordo quadriennale fino al 30 giugno 2022.

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

ALEX: CR7 STIMOLO PER JUVE E PER CALCIO ITALIANO

Cristiano Ronaldo non è solo un fuoriclasse del pallone. E’ un brand, capace di riempire gli stadi, far muovere le folle e accrescere l’attenzione su qualsiasi cosa faccia. Dunque è innegabile che l’approdo in Italia rappresenti un autentico volano per il calcio nostrano, la possibilità di alimentare l’appeal della Serie A. “Cristiano alla Juve è certamente una gran cosa per il club, ma anche per l’intero movimento calcistico italiano”, ha aggiunto con convinzione l’ex fantasista di Conegliano ai microfoni di Sky Sport. “E’ qualcosa di molto grande. Lui troverà tutta la città e tutta la nazione ad accoglierlo con amore, riconoscente per ciò che ha fatto e per ciò che farà”. A parere di Del Piero la presenza del 5 volte Pallone d’Oro spingerà le altre società a fare dei sacrifici pur di rinforzarsi, l’unico modo per cercare di mettere i bastoni tra le ruote a questa Juventus, che già da sette anni sembra non trovare una vera antagonista, mostrandosi sempre più una macchina perfetta. “Le avversarie vorranno fare di tutto pur di sconfiggere questa Juve”. Queste le parole di Alex che ha sottolineato anche l’eco a livello mondiale di un accordo simile: “CR7 ha fatto sì che si parlasse ovunque dei bianconeri, della città di Torino, del campionato italiano come non mai, in tutto il mondo”. Una riflessione che non poteva non terminare proprio sul diretto interessato e sulle sue indiscutibili ma sempre strabilianti capacità tecniche: “E’ un attaccante straordinario, con qualità incredibili. Può segnare in tutti i modi. Ma ciò che lo caratterizza è un desiderio spasmodico di vincere: al di là degli aspetti economici questa per lui sarà una sfida dal sapore particolare. Ha fame e vuole essere il migliore”.

Che sia questa comune voglia di vittorie tra Ronaldo e la Juventus, a riportare i bianconeri sul tetto d’Europa?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, testa al mercato: aperta l'idea su Milik e Giroud