Massimo Mauro lascia Sky: l’ironia pungente di Ziliani, il tweet polemico di Pistocchi

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
LONDON, ENGLAND - JANUARY 30: A Nike Ordem winter match ball lies in the goal net before the Premier League match between West Ham United and Crystal Palace at London Stadium on January 30, 2018 in London, England. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Massimo Mauro non farà più parte della squadra di Sky Sport. Ci sono grandi novità nella televisione di Murdoch in vista della prossima stagione calcistica. Oltre all’addio annunciato di Diletta Leotta Ilaria D’Amico (da Sky Calcio Show per la Champions), l’emittente satellitare ha deciso di lasciare fuori dal team di conduzione anche Massimo Mauro. Negli ultimi anni il commento tecnico dell’ex calciatore ha suscitato non poche critiche tra i telespettatori per alcuni giudizi sui protagonisti in campo o l’ostracismo nei confronti dell’introduzione del Var.

L’addio di Massimo Mauro da Sky (avvenuta peraltro dopo l’acquisizione dei diritti televisivi della prossima Serie A) non poteva non essere commentato anche dagli stessi addetti ai lavori. Per l’occasione il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi, molto attivo su Twitter, ha commentato la presentazione del gruppo dei talent di Sky per la stagione 2018/19 con un tweet alquanto polemico: “Dai talent di Sky è sparito Massimo Mauro. Andrea Agnelli sarà d’accordo? Attesi sviluppi nelle prossime ore”

Massimo Mauro lascia Sky, l’ironia pungente di Ziliani. L’addio alla televisione satellitare dell’ex giocatore di Juventus Napoli non è passato inosservato nemmeno al giornalista de Il Fatto Quotidiano, noto per la sua antipatia manifestata nei confronti dei colori bianconeri. Ziliani ha accolto la notizia sul suo profilo twitter con il solito sarcasmo che lo contraddistingue: “È ufficiale: su Sky Calcio, meglio nota come Sky Juve, non vedremo e soprattutto non ascolteremo più Massimo Mauro. Dicono che esagerasse nel fare il filo juventino al punto da provocare uno tsunami di disdette, ma a noi che Mauro fosse così vicino alla Real Casa non risulta”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: