Milan, i tifosi scrivono al TAS su Twitter ma l’account è di un giornalista giapponese

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Tempi duri per il Milan. Il futuro societario del club rossonero è un rebus. Nella giornata di oggi sono attesi i 32 milioni di euro di Li, altrimenti il timone del Milan passerà molto probabilmente al fondo Elliott. Nel frattempo proseguono le trattative per trovare possibili nuovi acquirenti del club, dopo le voci che hanno coinvolto l’interesse di Rocco Commosso. La sentenza arrivata da Nyon ha estromesso il Milan dalle coppe europee, ma la vera deadline dell’estate rossonera sarà il responso del Tribunale arbitrale dello sport di Losanna. I dirigenti rossoneri hanno presentato ricorso e sperano in notizie positive che giungano dall’organo svizzero.

I tifosi del Milan scrivono al TAS, ma in realtà è un giapponese. I sostenitori rossoneri sono molto preoccupati per le sorti della loro squadra del cuore ed hanno preso d’assalto i social. L’episodio singolare è che molto di loro hanno inondato di messaggi il profilo twitter di un giornalista giapponese. Sono stati tratti in inganno dalla dicitura @TAS e lo hanno scambiato per il profilo ufficiale del Tribunale arbitrale dello sport di Losanna. Tasuku Okawa ha ricevuto migliaia di richieste di riammettere il Milan nelle coppe per il bene del calcio e dei tifosi. Alla fine è stato costretto a lanciare un appello: “Signori Milanista, mi chiamo Tasuku e mi chiamano “TAS”. Non fare tweet scrivendo @TAS. No soy el TAS”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ibrahimovic contro la EA Sports (Fifa). Ecco i dettagli e le parole dello svedese
Tags: