Pagelle Uruguay-Francia, quarti Mondiali: flop Muslera, Griezmann super

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
pagelle uruguay-francia

Antoine Griezmann – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il primo quarto di finale dei Mondiali di Russia 2018 tra Uruguay e Francia termina con il risultato di 0-2, in virtù delle reti siglate da Varane al 40′, dagli sviluppi di un calcio di punizione, e Griezmann al 61′, con la complicità del portiere uruguaiano Muslera, che commette una clamorosa papera.
La Nazionale transalpina guidata da Didier Deschamps accede così alle Semifinali della manifestazioni, dove affronterà la vincente dell’altro quarto di finale tra Brasile e Belgio.
Di seguito sono riportate le pagelle Uruguay-Francia:

Pagelle Uruguay-Francia, i voti della Celeste

Muslera, voto 4,5: non particolarmente operativo nella prima parte del match, subisce incolpevolmente la rete di Varane, ma sbaglia clamorosamente su Griezmann, commettendo una papera mondiale che regala il 2-0 ai galletti francesi.

Caceres, voto 6,5: fornisce la giusta spinta sulla fascia, Lloris gli nega la gioia del gol.

Gimenez, voto 6: pilastro della difesa sudamericana, non dà spazio alle incursioni di Giroud.

Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"

Godin, voto 5,5: insieme a Gimenez difendono la Nazionale come possono, sempre presente sui calci piazzati. Manca anche lui la rete del momentaneo pareggio.

Laxalt, voto 6: inizialmente soffre moltissimo le incursioni di Mbappé, cresce nel corso della sfida.

Nandez, voto 6,5: davvero molto bene sulla destra, solito gran lavoro per l’esterno sudamericano.

Torreira, voto 5,5: il sampdoriano non brilla più di tanto, andando spesso in fatica.

Bentancur, voto 5: peggiora con il passare dei minuti, da un suo fallo nasce la rete del vantaggio transalpino. (Dal 59′ Rodriguezvoto 6: ordinaria amministrazione per il centrocampista uruguaiano).

Vecino, voto 6: gara sufficiente per il centrocampista interista, sempre presenta a metà campo.

Suarez, voto 5,5: non brilla come potrebbe, tocca pochissimi palloni nel corso della sfida e non incide più di tanto.

Stuani, voto 5: inserito nella mischia per sostituire l’infortunato Cavani, non riesce a non far rimpiangere la sua assenza. Male su Varane, risultando determinante sul vantaggio transalpino. Viene poi sostituito. (Dal 59′ Gomez, voto 5.5: non riesce a dare la giusta spinta, l’attacco con lui non va).

Leggi anche:  Juventus, doppia vittoria ai Golden Foot Awards: premiati Ronaldo e Agnelli

Ct Tabarez, voto 6: schiera la migliore formazione possibile, ma l’assenza di Cavani si fa sentire. Muslera peggiora la situazione con la papera che propizia la rete di Griezmann. Non può nulla purtroppo sulla debacle.

Pagelle Uruguay-Francia, i voti dei Bleus

Lloris, voto 7: sempre attento l’estremo difensore, compie un miracolo su Caceres, negandogli la rete del momentaneo pareggio.

Pavard, voto 6: sulla destra si vedono ottime incursioni, non lascia quasi mai scoperta la sua area di competenza.

Varane, voto 7: pilastro della difesa transalpina, segna la rete del vantaggio con un grande stacco di testa.

Umtiti, voto 6: non riesce ad imporsi nel corso del match, ordinaria amministrazione per lui.

Hernandez, voto 5,5: non preciso, soffre su Nandez e si fa giustamente ammonire.

Pogba, voto 6: non è il solito Pogba, male nel ruolo di regista, un pochino meglio nell’interdizione.

Leggi anche:  Serie B a 21 squadre dal prossimo anno? Ghirelli si oppone.

Tolisso, voto 6,5: il sostituto di Matuidi sorprende, eccome. Occupa bene la zona di competenza. (Dal 79′ N’Zonzi s.v.)

Kante, voto 7: gestisce a dovere il centrocampo francese, blocca tutte le avanzate degli uruguaiani.

Griezmann, voto 7,5: giocate da vero fuoriclasse, fornisce l’assist per il vantaggio di Varane, poi segna con la complicità di Muslera. Super! (Dal 90′ Fekir s.v.)

Giroud, voto 6: Non riesce ad incidere, ma è molto utile nell’economia del match.

Mbappé, voto 6,5: esplosivo come sempre, le sue incursioni mettono in pericolo la difesa uruguaiana. Si fa poi ammonire ingenuamente. (Dall’88′ Dembelè s.v.)

Ct Deschamps, voto 7: conquista la meritata semifinale, valorizza gli uomini a sua disposizione azzeccando tutte le decisioni.

  •   
  •  
  •  
  •