Prandelli e Di Biasi possibili c.t. della Polonia. Nawalka si è dimesso

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Dopo l’uscita precoce di scena ai Mondiali da parte della Polonia che ha comportato le dimissioni dell’attuale ct  Nawalka, il presidente della federazione polacca Boniek è alla ricerca di un nuovo commissario tecnico per cercare di ripartire immediatamente aprendo un nuovo ciclo.

Per questi motivi il presidente federale si sta guardando attorno non solo in terra locale ma anche all’estero e starebbe valutando due profili di allenatori italiani: Gianni De Biasi e Cesare Prandelli. Il primo ha allenato l’Albania portandola ad una storica qualificazione agli Europei di Francia, per poi rassegnare le dimissioni a marzo 2017 lasciando il posto ad un altro italiano Cristian Panucci. Ricordiamo il suo passato in altre panchine italiane tra cui Modena, Brescia e Udinese. Cesare Prandelli è reduce da esperienze poco fortunate prima col Valencia e poi col Galatasaray. Ricordiamo che ha allenato la nostra nazionale dimettendosi dopo i Mondiali in Brasile nel 2014 disputando l’europeo 2012 in Polonia e Ucraina e una Confederations Cup in Brasile nel 2013. In precedenza aveva fatto la sua storia allenando Parma e Fiorentina ( portando questi ultimi ai quarti di Champions League persi dal Bayern Monaco).

Leggi anche:  L'inchiesta di Report sui veri proprietari del Milan: ecco dove vedere la puntata in streaming gratis e diretta tv

Si trattano certamente di allenatori molto validi che hanno disputato una buona carriera e il presidente federale polacco pensa che la loro esperienza, il loro carisma e il loro entusiasmo possa contribuire a rilanciare la nazionale. Il primo impegno del nuovo corso della Polonia sarà contro l’Italia il 7 settembre a Bologna nella prima edizione di questo “campionato” tra Nazionali la “Nations League”. I polacchi sono proprio inseriti nel mini girone contro gli azzurri di Roberto Mancini e il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: