Sampdoria, Ferrero: “Sabatini testa matta, ma io gli assomiglio molto. Siamo un bel binomio”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
20-08-17 SAMPDORIA-BENEVENTO CAMPIONATO SERIE A TIM 17-18 FABIO QUAGLIARELLA GOAL 1-1

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria per il quarto anno ha fatto il punto della situazione a 360 gradi soffermandosi sul rapporto con il nuovo ds Walter Sabatini:

Sabatini mi incuriosì quando entrai in questo mondo. Volevo Romagnoli: per parlarne mi diede l’appuntamento al Cinema Adriano, alle 6 di un sabato pomeriggio. Questo principe del calcio,senza avvisarmi arrivò alle 10. Dico alle 10. Mi liquidò in 10 minuti. Però Romagnoli me lo diede e mi restò il fascino per questa grandissima testa di cavolo, che mi fa incazzare perché fuma 100 sigarette al giorno e ha sé stesso come peggior nemico. Il segreto è che io gli assomiglio un po’: una testa matta, un cavallo di razza a cui ogni tanto bisogna tirare le redini. Lui va dove ti porta il cuore, e se il cuore sanguina so’cavoli. L’ho scelto non tanto per la sua libertà d’azione, ma perché è un uomo di calcio e faceva il caso della Sampdoria. Anche gli dei, quei mostri sacri, quei mostri sacri che avete inventato, vanno guidati. Qui c’è genio e sregolatezza, e chiaramente il genio sono io. E se uniamo la follia di Sabatini e la saggezza di Ferrero allora siamo proprio un bel binomio”.

Infine sul mercato:” Ho venduto Skriniar per 23 milioni, Shick per 42, Torrerira per 30. Fanno 95 e non va bene: si deve fare 100. Praet? Abbiamo venduto e benino Zapata..Praet è come un gabbiano che sfiora il parato invece che il mare: vorrei tenerlo per godermi questa meravigliosa mezzala inventata da Giampaolo e per fare felice il mio allenatore. L’Europa League non sarebbe un sogno, ma un regalo che una squadra come la Sampdoria, può fare a sé stessa e ai suoi tifosi. Il sogno è la Champions, il Mar dei Caraibi. L’Europa League è un ambizione: il Mediterraneo”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Amichevole, Sampdoria-Piacenza: streaming gratis e diretta tv in chiaro?