Serie B, Avellino convinto di potersi iscrivere. Possibile torneo a 23 squadre ?

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui
NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

C’è ancora una speranza per l’Avellino Calcio, di potersi iscrivere al prossimo campionato di Serie B 2018/2019. La scorsa settimana, i campani erano stati esclusi dalla Covisoc (organo di vigilanza sulle società di calcio professionistiche) per inadempienze amministrative. La società irpina ha presentato ricorso al Coni per essere riammessa e ora attende il verdetto.

L’Avellino è ottimista per l’accoglimento dell’istanza. Il presidente Walter Taccone, ha assicurato che il club è finanziariamente solido, comunque anche se il ricorso venisse accettato, gli irpini rischiano una penalizzazione di punti, da scontare, la prossima stagione. Martedì prossimo sarà il giorno del giudizio per gli irpini. Sono giornate cariche di attesa anche perchè il destino degli irpini è intrecciato con quello di altre squadre. che hanno presentato domanda di ripescaggio al campionato. In lizza ci sono Siena, Ternana, Catania Novara, che dovrebbero prendere il posto di Bari Cesena, dichiarate fallite e che ripartiranno dalla Serie D, anche i pugliesi hanno velleità di riammissione.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Genoa - Fiorentina: streaming e diretta TV SKY o DAZN?

Non è escluso che, in caso di riammissione dell’Avellino, il prossimo campionato di Serie B potrebbe essere a 23 squadre come accaduto nella stagione 2003/2004. Inoltre il ricorso dei biancoverdi rischia di far slittare il sorteggio del calendario previsto per martedì 31 luglio e di conseguenza anche l’inizio del campionato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: