Serie B, il Bari chiede la riammissione. Ricorso al Coni, ecco le richieste di Giancasprò

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
PALERMO, ITALY - APRIL 30: Nene' oif Bari celebrates with teammates after scoring the equalizing goal during the serie A match between US Citta di Palermo and AS Bari at Stadio Renzo Barbera on April 30, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Colpo di scena in casa Bari: dopo la mancata iscrizione al campionato di serie B, la società pugliese del presidente Giancaspro ha presentato ricorso d’urgenza per la riammissione al campionato cadetto.

Ecco il comunicato pubblicato dal Coni: “Il collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso di garanzia da parte del Bari fc 1908 contro la FIGC, avverso il provvedimento del Commissario Straordinario FIGC, pubblicato il 22 luglio 2018, con il quale lo stesso Commissario, tenuto conto dell’inosservanza di numerosi adempimenti all’uopo descritti da parte del Bari, ha preso atto della non concessione della licenza nazionale 2018/2019 in favore del Bari e della conseguente riammissione al campionato di Serie B. La società ricorrente richiede pertanto: di emettere in forma inaudita altera parte, un provvedimento per la temporanea inibitoria per lo svincolo dei tesserati, ai sensi dell’art. 11o NOIF: di concedere al Bari fc un tempo di tre giorni per ricorrere ad adempiere a tutte le scadenze affinchè possa essere regolarizzato la riammissione al campionato di Serie B”.

Uno scenario impensabile fino a qualche giorno fa, con il comune di Bari, dal sindaco De Caro all’Assessore Petruzzelli, intenti ad incontrare persone che sarebbero disposte a rifondare la squadra di calcio e valutare offerte pervenute. Ora col ricorso presentato a sorpresa dal presidente Giancaspro bisognerà attendere l’evoluzione degli eventi. Il presidente della Lega B Balata ha ritenuto il ricorso “paradossale”: le probabilità che il ricorso venga accolto sono minime. Se venisse accolto si ricucirà lo strappo tra presidente e tifosi?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma non mollare, dimentica il derby e riparti
Tags: