Ibiza, dopo Borriello arriva anche Cassano? E Galliani può diventare presidente

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Cassano, futuro spagnolo con Borriello? People from Ibiza, è davvero il caso di recuperare il tormentone anni ’80 di Sandy Marton. L’UD Ibiza, club di terza divisione, pensa in grande. Molto in grande. Dopo l’ingaggio di Marco Borriello, gli spagnoli potrebbero avere anche Antonio Cassano. Coetaneo, entrambi classe ’82, e amico di Borriello l’ex Roma, Sampdoria, Milan e Inter potrebbe andare a giocare in Spagna. Le porte del calcio italiano sono chiuse da un anno per lui, ma la voglia di giocare resta intatta. Sull’isola ci sono grandi ambizioni in campo calcistico. “Nascerà un nuovo stadio con hotel annesso, un centro sportivo. La squadra è forte, il presidente ha idee e vuole investire. Si chiama Amedeo Salvo. Esatto, ex numero uno del Valencia”, ha spiegato Borriello al Corriere della Sera. 

I due potrebbero formare una coppia d’attacco made in Italy per far sognare Ibiza anche in campo calcistico. Non finisce qui. I dirigenti dell’UD Ibiza stanno pensando di affidare la presidenza onoraria niente meno che ad Adriano Galliani. L’ex amministratore delegato del Milan, oggi senatore di Forza Italia, ama molto l’isola. Galliani negli ultimi anni ha spesso trascorso le sue vacanze proprio nelle Baleari. Si prospetta dunque un Italian Job in salsa spagnola. Ibiza vuole essere grande anche nel calcio. Con Borriello, Cassano e Galliani ci sarà certamente grande attenzione mediatica sulla squadra. Poi per i risultati parlerà il campo. Che comanda anche nell’isola del divertimento per eccellenza.

Leggi anche:  Euro 2020: la Uefa al lavoro per il piano vaccini

Cassano:”La Serie A vale poco, sarei ancora decisivo”

A 36 anni è convinto di fare ancora la differenza. Antonio Cassano sostiene che, nonostante la lunga inattività, sarebbe ancora capace di fare grandi cose.”Il campionato di Serie A non è più quello di qualche anno fa quando c’erano Baggio, Totti, Ronaldo e Del Piero. Potrei fare ancora grandi cose, a patto che ci siano persone che puntino su di me”. Il Pibe de Bari fa anche i suoi pronostici per l’attuale campionato:“La Juventus fa un campionato a parte. Il Napoli è partito bene, ma secondo me arriverà dietro Inter e Roma. Vedo bene anche il Milan del mio amico Gattuso, a patto che lo lascino lavorare in pace”.

Onestamente appare difficile che il Cassano di oggi possa trovare un ingaggio in Serie A. Forse in Serie B, ma resta da vedere. Fossimo in lui andremmo a Ibiza con Borriello. Sole, mare e un pallone da calciare senza troppe pressioni. Cassano le sue chance per diventare davvero grande le ha avute. Eccome. Non sono in molti a poter dire di aver giocato con Roma, Real Madrid, Milan e Inter. Quindi da buon Peter Pan ora Cassano vada sull’Isola che non c’è. Quale posto migliore di Ibiza per rimanere giovani per sempre? Nessuno.

  •   
  •  
  •  
  •