Il Bari a De Laurentis: Parte la scalata per il sogno serie A!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui
during the pre-season friendly match between SSC Napoli and OGC Nice at Stadio San Paolo on August 7, 2016 in Naples, Italy.

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Aurelio De Laurentis è il nuovo proprietario del Bari, la notizia è di ieri sera e a darla è stato il sindaco di Bari Antonio De Caro, che ha scelto il presidentissimo del Napoli per guidare la nuova società del Bari che con ogni probabilità ripartirà dalla serie D.
Dopo 14 anni De Laurentis proverà quindi un’altra scalata nel calcio italiano, infatti nel 2004 diventò presidente del Napoli ripartendo dalla C1 e in pochi anni ha riportato la squadra partenopea nell’elite del calcio italiano.
Bari per certi versi ha molti punti in comune, grandissima piazza, una fame di calcio impressionante e un pubblico fantastico che da anni era il più numeroso della serie B e costantemente tra i primi dieci con più spettatori di tutta Italia.

Leggi anche:  Insulti razzisti a Maignan: identificato il tifoso

DA DOVE SI RIPARTE?
Il futuro è tutto da scrivere, però le garanzie che può dare De Laurentis sono assolute, non sarà facile ripartire dalla serie D, ma è già successo a tantissime squadre in passato che ne sono uscite alla grande e anche Bari ci riuscirà sicuramente.
La certezza è che dopo molti anni di incertezze e punti di riferimento societari, adesso il Bari ha un proprietario ambizioso che ha dimostrato di saper fare benissimo calcio. Il nome di De Laurentis è una garanzia totale, per quanto riguarda il discorso tecnico, si vocifera che Reja potrebbe essere il nome giusto da cui ripartire non come allenatore ma come direttore, nei prossimi giorni se ne saprà di più.

  •   
  •  
  •  
  •