Il pronostico di Sconcerti: “Dietro la Juve vedo Inter, Roma, Milan e Lazio. Il Napoli rischia il sesto posto”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Mauro Icardi – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il pronostico di Mario Sconcerti sulla Serie A. Il campionato italiano di calcio è in procinto di riaprire i battenti dopo un’estate che ha regalato colpi di mercato inaspettati. Nel suo classico editoriale sulle pagine de Il Corriere della Sera, il giornalista Mario Sconcerti ha espresso il suo pronostico personale sulla prossima Serie A: “La mia griglia di partenza è Juve, poi Inter, terza Roma, quarto Milan, quinta Lazio. C’è un errore evidente, manca il Napoli. È la squadra a cui non so dare un valore, è senza collocazione stabile tra il secondo e il sesto posto“.

L’elogio di Sconcerti ai nerazzurri. Il giornalista romano è convinto che l’Inter sia la principale antagonista della Juventus. Nel suo editoriale sul quotidiano nazionale, Sconcerti ne spiega i motivi: “È  come se Luciano Spalletti stesse costruendo una squadra che cerca di vincere da sola, con un gioco avventuroso, fatto di momenti, con tutti giocatori capaci di segnare da un momento all’altro. C’è poco equilibrio, c’è molta classe. Ma oggi l’equilibrio è saper segnare anche quando si gioca male. Mi sembra che l’Inter ci stia riuscendo. Ha uomini giusti per questo, da Lautaro a Keita, a Nainggolan, che aggiunti a Perisic e Icardi, Politano, portano subito una base di almeno venti vittorie per questa facilità di trovare lo spunto che apre al gol”.

  •   
  •  
  •  
  •