Lazio, Lukaku sta meglio e potrebbe tornare in rosa a partire da gennaio

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Lazio – Foto Getty Images© scelta da SuperNews


Jordan Lukaku
, il calciatore belga in forza alla Lazio, da parecchie settimane si sta curando in Belgio per la tendinite bilaterale alla rotula, un’infiammazione cronica al ginocchio, che lo scorso anno non gli aveva permesso di giocare con continuità. Nella giornata di ieri di mercoledì l’esterno biancoceleste ha fatto un controllo alla clinica Paideia che ha fornito risultati confortanti.

Il piano di recupero del suo infortunio sta procedendo bene e a quanto pare tra un mese o poco più, Lukaku potrebbe tornare in campo e riprendersi la fascia sinistra, dando al tecnico Simone Inzaghi un opzione in più in quella zona di campo da alternare ai colleghi di reparto Senad Lulic e Riza Durmisi.

In casa Lazio, il belga è stato il grande escluso nella prima lista stagionale consegnata alla Lega Serie A, infatti il club capitolino ha preferito mettere nei 25, giocatori fisicamente integri, ma a favore dell’ex Ostenda c’è un articolo del regolamento che gioca a suo favore: ogni società di Serie A una volta depositata la propria lista, può usufruire della facoltà di “sostituire, per una sola volta nella stagione, fino ad un massimo di due calciatori (diversi dal portiere) con altri due calciatori“.

Leggi anche:  Euro 2020 Italia : le parole del sottosegretario Vezzali e del prof Locatelli

Quindi questo vuole dire che se la Lazio volesse, Lukaku potrebbe essere reintegrato anche prima delle riapertura delle liste con l’inizio della sessione di mercato invernale, al posto di un giocatore facente parte della categoria dei diciassette over 21.
Il giocatore che probabilmente gli farà posto dovrebbe essere il serbo Dusan Basta (a cui scade il contratto il prossimo giugno) che era stato in ballottaggio con il belga già quest’estate e alla fine l’ha spuntata grazie all’infortunio del suo collega di reparto. Nelle prossime settimane Inzaghi scioglierà il dubbio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: