Moggi su Cristiano Ronaldo: “Qui menano, non sarà quello di Madrid. Non lo avrei preso a quelle cifre”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


L’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, si apre al “Corriere dello Sport”  parlando, tra i tanti argomenti, anche dell’arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero. Nonostante sia stato radiato a vita dal calcio italiano, dichiara di avere ancora molte amicizie: “Ho ancora tanti amici nel mondo del calcio, ma resto vicino alla mia Juve. Mi sento spesso con il presidente Andrea Agnelli, è un ragazzo sveglio. E’ stato con noi 12 anni e ha imparato tutto. Lui lo sa bene che gli scudetti sono 36, tutti conquistati sul campo. Nessuno ha mai aiutato la Juve a vincere”.

Alla domanda se sia stato proprio lui a suggerire ad Agnelli l’acquisto del portoghese, risponde: “No, lì è roba Fiat. E comunque io Cristiano Ronaldo l’avevo comprato. Aveva 18 anni e giocava nello Sporting di Lisbona. Lo vidi e la mattina dopo firmai il contratto: 5 miliardi più il nostro Salas, al quale avrei anche regalato un miliardo di buonuscita. Ma poi Salas preferì il River Plate e su Ronaldo arrivò il Manchester United. All’epoca era crisi nera alla Juve. Non avevamo una lira”.

Nonostante sia uno dei migliori giocatori al mondo, sembra che Lucianone non sia tanto d’accordo sull’acquisto dell’ex stella dei blancos. Moggi confessa: “L’acquisto di Cristiano è un’operazione di marketing straordinaria, ma non avrei preso un giocatore di 33 anni a quella cifra, soprattutto non lo avrei sbandierato prima di vendere Higuain, uno che ti fa comunque 20 gol a campionato. Ronaldo, a Torino, non sarà quello di Madrid, da noi in Italia marcano duro: uno ti mena e l’altro ti toglie la palla”.

 

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews



Non solo non è d’accordo sull’arrivo di Ronaldo in bianconero, neanche il metodo di acquisto ha gradito: “Con l’arrivo di Higuain, l’argentino è stato spersonalizzato per adattarlo alla Juventus, con Ronaldo si farà l’esatto contrario: si dovrà adattare il resto della squadra a lui. Comunque, avrei prima venduto Higuain a 50 milioni di euro, solo dopo avrei annunciato Ronaldo”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Finale Coppa del Re, dove vedere Athletic Bilbao-Barcellona: streaming e diretta tv in chiaro?