Espulsione Cristiano Ronaldo in Valencia-Juve: il vero motivo per cui è stato espulso

Pubblicato il autore: Pamela Reale Segui

Cristiano Ronaldo Juventus – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Cristiano Ronaldo durante la partita di Champions League Valencia-Juventus, e il suo esordio con la Juventus, dopo diverse palle e goal persi viene espulso in maniera eclatante dall’arbitro Brych. Lo abbiamo rivisito un migliaio di volte il video nel momento del fallo e, a causa della mancanza del VAR in Champions League, le polemiche e i dubbi sono ancora tanti e sui social ne hanno dette di tutti i colori.

Perchè è stato espulso Cristiano Ronaldo? La cosa certa è che Ronaldo tira i capelli a Murillo, scatenando in lui una reazione di rabbia e di discussione che fa accendere la tensione; ed è questo il vero motivo per cui è stato espulso e quindi salterà le prossime due giornate. Sembra quasi un caso, sarà la fatalità, ma questo binomio Ronaldo – Juventus non è iniziato per niente bene. In campionato CR7 sta facendo fatica a segnare e forse ad entrare nello stile del calcio italiano; un player che viene dal Real Madrid deve adattarsi a uno stile di gioco e a un ambiente molto diversi da quelli spagnoli. E’ la prima volta che Cristiano Ronaldo prende un cartellino rosso in Champions League; ha segnato solo due goal in campionato; prende molte traverse e diciamo che non ha molta fortuna ultimamente. Ci mancava l’espulsione contro il Valencia in Champions League.

Leggi anche:  Gasperini e gli insulti all'ispettore antidoping. Ecco i dettagli

I commenti sui social sono tremendi. I fan e i non fan di CR7 scrivono che finalmente ora Ronaldo si rende conto cosa vuol dire non giocare nel Real Madrid e cosa comporta giocare nel club della Juventus; molti dicono che il fallo c’era eccome; altri si lamentano della mancanza della tecnologia del VAR; altri dicono che è tutto successo per una ripicca del Real Madrid contro Cristiano Ronaldo; altri, infine, dicono che CR7 è stato espulso perchè la Champions League già sanno chi la deve vincere e hanno fatto fuori subito il miglior giocatore in campo.

I commenti si sprecano ma la verità è una sola: Cristiano Ronaldo è stato espulso nel suo giorno di esordio in Champions League con la Juventus e questo non è buon segno. Nonostante ciò e la minoranza numerica in campo, la Juventus è riuscita a portare la vittoria a casa con un 2-0. Due goal conquistati comunque con due rigori, e un gioco difensivo nella seconda metà del secondo tempo. Il Valencia l’ultimo quarto d’ora di gioco si è dato inutilmente da fare perchè la difesa bianconera è difficile da superare soprattutto se ti ostini, come Soler, a tirare da fuori area sempre dallo stesso punto. Per battere la Juventus ci vuole creatività, velocità di gioco, cross in area e tanta tanta voglia di vincere.

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta-Juventus: streaming e diretta tv Serie A

Chissà se questo clamoroso evento contro Cristiano Ronaldo, farà tornare a parlare della ipotetica immissione del VAR in Champions League. Questo avvenimento può sicuramente aiutare la riapertura della questione. La migliore soluzione sarebbe l’utilizzo della tecnologia che possediamo a 360° e questo eviterebbe scontri, diverbi, litigi, risse, commenti senza senso. Voi che ne dite?

  •   
  •  
  •  
  •