Formazioni Portogallo-Italia Nations League: le ultime novità di Mancini, 4-4-2 e Zaza dal 1′

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
formazioni portogallo-italia

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Formazioni Portogallo-Italia, all’Estadio Da Luz di Lisbona di scena la sfida valida per la seconda giornata del girone 3 Lega A tra i lusitani del commissario tecnico Fernando Santos e gli azzurri di Roberto Mancini. In palio punti pesanti per il prosieguo della Uefa Nations League.
I padroni di casa fanno il loro esordio nella competizione: di fronte la Nazionale italiana reduce dallo scialbo pareggio contro la Polonia di venerdì scorso.
I lusitani affrontano gli azzurri privi del talento Cristiano Ronaldo, che proprio questa estate ha trovato sistemazione in Italia, segnatamente a Torino, sponda Juventus. Sono reduci da un Mondiali non eccessivamente esaltante, terminato troppo presto con l’eliminazione agli ottavi di finale contro l’Uruguay.
L’Italia, che al Mondiale invece non c’è andata, è ancora un cantiere aperto: la storica esclusione dai campionati del mondo, avvenuta lo scorso novembre per mano della Svezia, impone scelte oculate in vista della ricostruzione di una Nazionale che è scivolata al 21esimo posto nel ranking FIFA, divenuta sempre più la cenerentola del calcio europeo.

Leggi anche:  Juventus, Zidane è sempre più vicino: le ultime dalla Spagna

Formazioni Portogallo-Italia, nella storia delle due compagini la sfida in programma questa sera si disputa per la 26esima volta: bilancio nettamente a favore degli azzurri, che possono vantare 18 successi contro i 5 degli avversari, 2 invece i pareggi. L’ultimo successo degli azzurri è datato 6 febbraio 2008, in occasione dell’amichevole disputata allo Stadion Letzigrund di Zurigo e terminata con il risultato di 3-1, in virtù delle reti siglate da Toni, Cannavaro e Quagliarella, mentre di Quaresma il gol della bandiera per i lusitani.
A dirigere l’incontro Portogallo-Italia è stato designato il signor William Collum: il fischietto scozzese non ha mai diretto i padroni di casa, mentre si segnala un solo precedente con gli azzurri, nella sfida valida per le qualificazioni ad Euro 2016, nel 3-1 rifilato dalla formazione dell’allora commissario tecnico Antonio Conte contro l’Azerbaigian.

Leggi anche:  Gasperini e gli insulti all'ispettore antidoping. Ecco i dettagli

Formazioni Portogallo-Italia, le possibili scelte dei commissari tecnici Santos e Mancini

Formazioni Portogallo-Italia, il tecnico dei lusitani, Fernando Santos, sarebbe propenso a schierare un 4-2-3-1 con André Silva che agirebbe da falso nueve. Rui Patricio confermato tra i pali, mentre in difesa Pepe e Ruben Dias centrali, con Joao Cancelo e Mario Rui terzini. A centrocampo, agiranno Ruben Neves e William Carvalho, mentre il terzetto alle spalle dell’unica punta sarà composto da Bernando Silva, Pizzi e Bruma.

Formazioni Portogallo-Italia, il commissario tecnico degli azzurri, Roberto Mancini, avrebbe scelto il 4-4-2: è questo quanto emerge dalla rifinitura di oggi. Donnarumma tra i pali, difesa composta da Caldara-Romagnoli, con Lazzari a destra, al debutto, e Criscito a sinistra. Chiesa e Bonaventura sugli esterni, con Jorginho e Gagliardini al centro; attacco composto dal tandem Immobile-Zaza.
4-4-2 con il tandem d’attacco Immobile-Zaza. Il laziale sarà peraltro capitano per la prima volta, cambia la difesa con Donnarumma confermato tra i pali, dietro Lazzari come inusuale terzino destro e al debutto. Poi Caldara-Romagnoli, nuova coppia rossonera, Criscito invece come terzino sinistro. In mediana Chiesa e Bonaventura, in un 4 molto d’attacco, Jorginho e Gagliardini invece i due al centro.

Leggi anche:  Cagliari: è ancora possibile la salvezza?

Formazioni Portogallo-Italia, seconda giornata girone 3 Lega A Uefa Nations League – lunedì 10 settembre 2018 ore 20.45

Formazione Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Ruben Dias, Mario Rui; Ruben Neves, Carvalho; Bernardo Silva, Pizzi, Bruma; Andrè Silva. A disposizione: Beto, Claudio Ramos, Cedric, Neto, Gurreiro, Mario Rui, Pedro Mendes, Gelson Fernandes, Bruno Fernandes, Sanches, Sergio Oliveira, Gelson Martins, Guedes, Lopes. Commissario tecnico: Fernando Santos

Formazione Italia (4-3-3): Donnarumma; Lazzari, Caldara, Romagnoli, Criscito; Chiesa, Jorginho, Gagliardini, Bonavetura; Immobile, Zaza. A disposizione: Sirigu, Perin, Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Barella, Biraghi, Romagnoli, Berardi, Caldara, Benassi, Cristante, Pellegrini, Insigne, Belotti. Commissario tecnico: Roberto Mancini

  •   
  •  
  •  
  •