Il Monza a Berlusconi. L’ex presidente Milan vuole portare i brianzoli in A

Pubblicato il autore: Roby92 Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

La notizia era già in circolazione da giorni ma ora è arrivata l’ufficialità. Silvio Berlusconi, l’ex presidente del Milan ha acquistato il Monza, club che milita nel Campionato di Serie C. Il passaggio di proprietà, dunque, da Nicola Colombo a Berlusconi è ormai accordato anche se mancano le firme per consolidare il tutto. Il club brianzolo è stato valutato 2,5/ 3 milioni per il 100% delle quote. Nicola Colombo, ex patron del club, avrà la carica di presidente. “Mantenere questa carica è un onore, a maggior ragione perché uscirò dal capitale della società. E’ un riconoscimento gratificante per quanto ho fatto in passato e per quanto potrò ancora fare per questo club” queste le parole del diretto interessato che aveva salvato il Monza dal fallimento.

Leggi anche:  Ultras europei contro Andrea Agnelli: "...Vostra avidità illimitata"

L’accordo potrebbe essere annunciato ufficialmente alla stampa nei prossimi giorni, magari venerdì vigilia dell’82esimo compleanno del Cavaliere. Un regalo importante per l’ex presidente del Milan che in un’intervista, mesi fa, aveva detto: “Mi manca il calcio”. Stesso eco di Adriano Galliani che sarà di nuovo pronto a vestire i panni di amministratore delegato. “Voglio portare questa squadra in Serie A”, queste le parole del Cavaliere che già fanno sognare i tifosi brianzoli. Intanto, nessun cambio in panchina. Dunque escluso l’arrivo di Cristian Brocchi mentre Filippo Galli potrebbe arrivare per occuparsi del settore giovanile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: