Infortunio Douglas Costa, doppio ko per il brasiliano. Stop di almeno 20 giorni

Pubblicato il autore: Rainer Ceci Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

”Um mês para ser esquecido!” – un mese da dimenticare! – così si legge nell’ultimo post pubblicato da Douglas Costa su Instagram, frase che rappresenta iconicamente il periodo non sereno che sta vivendo l’esterno brasiliano, al centro del ciclone da domenica scorsa, dalla partita in casa contro il Sassuolo, reo di aver sputato a Di Francesco dopo che già i due avevano fatto scintille nel finale della quarta giornata di Serie A.

La condotta è costata al numero undici bianconero ben quattro turni di squalifica, tegola pesante sia per il morale del giocatore (mentalmente scarico, come da chiosa di Massimiliano Allegri ai microfoni di Sky Sport) sia per la Juventus, costretta a privarsi del suo esterno più forte.
Tuttavia le cattive notizie non finiscono poiché, anche l’esordio in Champions League, al Mestalla, contro il Valencia, è stato amaro per Douglas Costa: subentrato durante il secondo tempo, al 66′, al posto dell’autore della doppietta decisiva la vittoria, Miralem Pjanic, prende possesso della sua fascia per una ventina di minuti. La Juve è in dieci, soffre e deve stringere i denti, ma non mancano i guizzi di Douglas il quale prova a chiuderla in contropiede, ma in uno scontro con il connazionale Gabriel Paulista si infortuna; costretto ad uscire, zoppicante e scuro in volto, entra al suo posto all’ 89′ Daniele Rugani.

Leggi anche:  Ziliani, altro attacco a Cristiano Ronaldo: "Prima ha fatto licenziare Allegri, poi con Sarri e Pirlo..."

IL BOLLETTINO MEDICO
Premettendo che nella giornata di domani vi sarà una visita specialistica per cui verranno sciolti tutti i dubbi, affermiamo che per ora la sfortuna di Douglas Costa è stata doppia: ha infatti riportato due infortuni differenti, di cui il primo riguarda un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra mentre il secondo un trauma distrattivo alla coscia destra. Si ipotizzano venti giorni di stop per l’esterno, il quale non avrebbe comunque preso parte alle prossime di campionato, che potrebbe rientrare direttamente dopo la sosta di ottobre.

Doppia sfortuna sia per Costa, sia per la Juventus, che è uscita dal Mestalla con le ossa rotte: infatti oltre ai – molto probabili – venti giorni di stop per Douglas, anche Khedira ha rimediato durante il primo tempo una distrazione ai flessori della coscia sinistra che lo terrà lontano dal campo per tre settimane.

  •   
  •  
  •  
  •