Inter, tra Serie A e Calciomercato: arrivo di Modric posticipato a Gennaio?

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Mauro Icardi – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Subito dopo la sosta delle Nazionali, la Serie A riparte e con essa anche l’ennesimo inseguimento alla Juventus, già capolista dopo tre giornate.
Una delle squadre che ha avuto maggiori difficoltà in questo inizio di stagione è certamente l’Inter di Luciano Spalletti che, dopo un ottimo calciomercato e una pre-season incoraggiante che hanno creato delle aspettative importanti, si è ritrovata con soli quattro punti in tre giornate.

Se nel match inaugurale contro il Sassuolo si erano visti dei nerazzurri spenti sia dal punto di vista fisico che tattico (complici assenze importanti), diverso è stato contro il Torino, in cui la mancata vittoria dell’Inter è attribuibile, in modo particolare, alla scarsa condizione fisica dei ragazzi di Spalletti che si sono visti rimontare una partita che nel primo tempo non era stata mai messa in discussione. Contro il Bologna, dopo le difficoltà iniziali, è arrivata la prima vittoria stagionale con un secco 0-3, soprattutto grazie ad un’ottima prestazione da parte di Radja Nainggolan (assente contro il Sassuolo e Torino).

Leggi anche:  Juventus, uno tra Dybala e Ronaldo è di troppo: fissati gli incontri per decidere il futuro

Proprio l’assenza del belga si è sentita molto nelle prime due apparizioni nel massimo campionato italiano, il centrocampo dell’Inter senza di lui è apparso lento, prevedibile e senza spunti in grado di mettere in difficoltà gli avversari. La sensazione è che, nonostante l’ottimo calciomercato svolto dalla società nerazzurra, manchi quella ciliegina in grado di far fare il salto di qualità ad una rosa già forte: Luka Modric.

Inter-Modric: affare rinviato a Gennaio?

Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, Luka Modric vuole ancora vestire la maglia nerazzurra. Il regista del Real Madrid lo avrebbe confidato ai compagni di squadra della propria Nazionale dopo la festa di compleanno. Modric avrebbe l’intenzione e il desiderio di accelerare i tempi e anticipare l’addio al Real Madrid già durante la sessione di gennaio per giocare insieme agli amici e compagni di Nazionale Brozovic, Perisic e Vrsaljko.

Leggi anche:  Cagliari: è ancora possibile la salvezza?

Ovviamente soprattutto dopo la diatriba Perez-Inter poi risolta in favore dei nerazzurri dalla Uefa, i rapporti tra le due società non sono idilliaci ed è molto difficile pensare che si possa sbloccare una trattativa simile. La dirigenza nerazzurra da parte sua, ha apprezzato molto il fatto che Modric abbia scagionato i nerazzurri dalle accuse lanciate da Florentino. Inoltre Ausilio, a gennaio, potrebbe essere quasi totalmente libero dai vincoli del Fair Play Finanziario e, per questo, potrebbe proporre un’offerta molto più alta rispetto ai venti milioni offerti nella sessione estiva di calciomercato (sui 35 milioni circa ndr.).

Inter-Parma: Vrsaljko out?

Non giungono buone notizie dalle partite delle Nazionali per l’Inter: Sime Vrsaljko, nella partita contro la Spagna, ha chiesto il cambio al Ct Dalic per un problema al ginocchio. Attualmente è in forte dubbio la sua presenza contro il Parma.

Leggi anche:  Euro 2020 Italia : le parole del sottosegretario Vezzali e del prof Locatelli

Inoltre il tecnico nerazzurro è alle prese con diversi dubbi: recuperati sia Nainggolan che D’Ambrosio, entrambi saranno al loro posto. In forte dubbio anche Mauro Icardi che tornerà in Italia soltanto 48 ore prima della partita contro il Parma dopo gli impegni con la sua Nazionale. Al suo posto scalpita Keita Balde. Unico assente certo è Lautaro Martinez.

Probabili formazioni:

INTER (4-2-3-1)
: Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Keita.

PARMA (4-3-3)
: Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Di Gaudio.

  •   
  •  
  •  
  •