Italia, dov’è la vittoria?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Italia – Foto Getty Images© scelta per SuperNews

Parte spontanea una domanda riguardo la Nazionale Italiana, in riferimento all’inno di Mameli: “Dov’è la vittoria?” la nazionale infatti, nelle ultime 14 partite ha vinto solo 4 volte, e con tutto il rispetto con avversari non di grande tradizione internazionale. Ma lo ha fatto con difficoltà, e senza segnare tanti gol. Dov’è il problema? Nella volontà dei calciatori che non sentono il peso della seconda nazionale con più titoli mondiali? Nella loro concentrazione quando sono in campo? O come disse Mancini, che i club, ormai pensano solo agli stranieri, senza importarsene dei settori giovanili, per far crescere giovani talenti? Fatto sta, che anche ieri, l’Italia ha perso in Portogallo, contro i Campioni d’Europa, e vede complicarsi il passaggio alle final fours della Nations League che si terranno la prossima estate. Bisogna anche dire, che il commissario tecnico, al Da Luz di Lisbona, ha stravolto tutta la formazione, tenendo solo Donnarumma e Jorginho, come titolari, rispetto alla gara con la Polonia. Balotelli in tribuna, Insigne non ha giocato, attacco e difesa totalmente rivoluzionata senza Chiellini e Bonucci, ma il risultato non è arrivato. Se questa dovrà essere la Nazionale, che dovrà fare le qualificazioni per Euro 2020, onestamente siamo messi male. Poco talento, e chi magari ce l’ha, non lo applica al 100% per la maglia azzurra.

Leggi anche:  Finale Coppa del Re, dove vedere Athletic Bilbao-Barcellona: streaming e diretta tv in chiaro?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: