Juventus, Marotta in finale: il ds in corsa per il “pallone d’oro” dei dirigenti

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews


Giuseppe Marotta
sembra non sbagliare un colpo da quando è arrivato alla Juventus. Insieme al suo staff e al giovane presidente, Andrea Agnelli, riescono a fare sempre grandi manovre di mercato, con il risultato di una Juventus vincente. L’ultimo colpo messo a segno, lasciando tutti senza parole, è stato l’aver portato Cristiano Ronaldo in Italia. Sarà stato proprio questo colpaccio  a farlo arrivare tra i candidati della finale al premio Miglior dirigente calcistico del mondo. Questo premio è come un pallone d’oro per i dirigenti, un premio assegnato dal World Football Summit, in un evento che si terrà a breve.

Marotta risulta tra i finalisti, anche se non dovesse vincere è comunque salito sul podio, i primi 3, già difficile da raggiungere. I candidati erano 120, su un totale di 23 nazioni. Dopo aver fatto vincere tanti premi ai suoi giocatori e grazie ad essi, anche alla società, questa volta punta su se stesso, per ottenere uno dei premi più prestigiosi al mondo. L’evento che decreterà il vincitore si terrà a Madrid, al Teatro Goya, tra il 24 e 25 settembre. A contendersi il premio, per la finale, c’è non solo il dirigente bianconero, ma anche José Angel Sanchez, direttore sportivo del Real Madrid,  il d. s. del Manchester City Ferran Soriano, ex Barcellona. Non facile vincere contro due figure così imponenti nel mondo del calcio, ma dalla sua parte potrebbe proprio esserci la carta vincente Cristiano Ronaldo.

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Atalanta-Juventus: streaming e diretta tv Serie A