Juventus, Tamburini: “Le scuse penose di Douglas Costa: si scusa con compagni e tifosi, ma non menziona Di Francesco”

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

La Juventus di Massimiliano Allegri, ieri, ha confermato il trend positivo contro il Sassuolo, conquistando la sesta vittoria consecutiva allo Stadium contro gli emiliani. Un successo importante che ha permesso ai bianconeri di riconquistare la vetta solitaria della classifica, ristabilendo le distanze dal Napoli, ora distante 3 punti. La Juventus, dunque, al momento rimane l’unica squadra in Serie A ancora a punteggio pieno. La partita di ieri, poi, verrà ricordata come quella in cui Cristiano Ronaldo ha siglato non solo la sua prima rete nel campionato italiano, ma anche la sua prima doppietta. Ebbene si, dopo tre giornate di astinenza, CR7 ha deciso di spezzare il digiuno non con uno, ma con ben due gol, risultando decisivo per il successo finale della Juventus.

Leggi anche:  CR7 e il lancio della maglia: un tweet spiega il perchè

Il match contro il Sassuolo, però, non rimarrà impresso nella mente degli appassionati di calcio solo per i primi gol in Serie A di Ronaldo, ma anche e soprattutto per il brutto gesto compiuto da Duoglas Costa. Il brasiliano della Juventus, infatti, quando mancavano pochi minuti al termine del match, ha reagito alle provocazioni del giocatore del Sassuolo, Federico Di Francesco, rifilandogli, prima, una gomitata -per la quale è stato ammonito-, poi, uno sputo, in seguito al quale l’arbitro Chiffi lo ha espulso.

In attesa delle sanzioni che gli saranno comminate, Douglas Costa, al termine della partita, ha deciso di scusarsi per quanto fatto, pubblicando un post sul suo profilo Instagram: “Vorrei scusarmi con tutti i tifosi della Juventus per la mia reazione sbagliata nella partita di oggi. Mi scuso anche con i miei compagni che sono sempre con me nei momenti belli e cattivi. E’ stato un brutto errore, ne sono consapevole e mi scuso con tutti. Voglio chiarire che questo episodio non rispecchia quello che ho sempre dimostrato nella mia carriera”. Parole, queste, che hanno fatto riflettere dal momento che sono state rivolte ai compagni, ai tifosi, ma non al diretto interessato, ovvero: Federico Di Francesco.

Leggi anche:  Juventus Genoa 3-1 (Video Gol): la Vecchia Signora non si ferma più, bianconeri terzi

A sottolineare questo aspetto, ci ha pensato il giornalista, Stefano Tamburini, che sul suo profilo Twitter, senza mezzi termini, ha scritto: “Le scuse penose di Douglas Costa: si scusa con compagni e tifosi della Juventus e dice di non essere così. Ma non menziona mai la prima persona alla quale dovrebbe chiedere scusa: Di Francesco, che si è preso lo sputo in faccia. Ovviamente la disinformatija omette i particolari”.

  •   
  •  
  •  
  •