Milan, nessun ultimatum a Gattuso: ma Conte sempre in prima linea

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Gennaro Gattuso – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

In casa Milan c’è una leggera tensione, amplificata soprattutto dai tre pareggi consecutivi in campionato. Dopo la sfida contro l’Empoli, finita 1-1, Gattuso si è fatto sentire negli spogliatoi. A dir poco adirato, oltre che molto deluso dai suoi uomini. La qualità e la tecnica nella rosa rossonera non mancano, ma in campo l’impegno non è dei migliori per dimostrarle.

Nella tabella di marcia del Milan ci sono altre tre sfide importanti, con avversari da non sottovalutare: Sassuolo, Olympiacos e Chievo. Gare da cui ci si aspetta il massimo sia dalle scelte del tecnico calabrese, sia dalla squadra. Anche se la società ha confermato fiducia al tecnico, precisando che per i risultati ottenuti non è colpa del tecnico. Intanto, le prossime gare saranno decisive per il suo futuro. Con il deludente pareggio contro i toscani, è tornato il fantasma di Antonio Conte, il quale sembra essere la prima e più valida alternativa dopo Gattuso. Ad invocare l’ex allenatore della Juventus sono i tifosi, molti dei tifosi, soprattutto sui social network. La maggior parte dei sostenitori del club rossonero è schierata contro Gattuso, la paura di non vivere una nuova stagione da protagonisti, sia in Serie A e in Europa, è davvero tanta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, highlights Inter-Cagliari: gol e sintesi della partita - VIDEO