Modena-Oltrepovoghera 2-1: terza vittoria consecutiva per i canarini

Pubblicato il autore: Francesco Passarelli Segui

Terza giornata nel girone D di serie D e terza vittoria per il nuovo Modena targato mister Apolloni, che allo Stadio Braglia sconfigge in rimonta l’Oltrepovoghera per 2-1.

Vittoria in rimonta per i canarini, che al minuto 37 subiscono la rete dello 0-1 ad opera dei lombardi, grazie ad una punizione beffarda di Cornaggia, che trova impreparato l’estremo difensore modenese Dieye.

Gli ospiti in maglia rossonera non hanno neppure il tempo di gustarsi il momentaneo vantaggio, che il Modena pareggia subito i conti, con l’attaccante gialloblu Baldazzi che infila la rete ospite grazie ad un potente tiro al limite dell’area.

La rete del 2-1 è realizzata da Ferrario al minuto 60, che non fa altro che spingere in rete un cross di Baldazzi.

Con questa vittoria, il Modena conquista l’intera posta in palio per la terza partita consecutiva, mentre l’Oltrepovoghera rimane ferma al palo a quota 0 punti dopo 3 giornate.

Leggi anche:  F1, Rob Smedley: "Si presentò dicendo che avrebbe eguagliato Schumi"

Prossimi impegni delle 2 squadre: il Modena capolista sarà di visita a Budrio per affrontare il Mezzolara, mentre l’Oltrepovoghera riceverà tra le mura amiche la formazione del Sasso Marconi.

 

MODENA-OLTREPOVOGHERA 2-1

MODENA (4-3-1-2): Dieye; Ndoj, Dierna, Perna, Zanoni; Obeng (52′ Parisi), Pettarin (87′ Gozzi), Messori; Lauria (62′ Boscolo Papo); Baldazzi (76′ Montella), Ferrario (85′ Ferretti).

A disposizione: Piras, Gerace, Lo Bello. Allenatore: Apolloni

OLTREPOVOGHERA (4-2-3-1): Cizza; Samina, Cornaggia, Coppola, Colombini; Bertelli, Monopoli; Maione (87′ Sylla), Greco (79′ Luciani), Galtarossa (72′ D’Amauri); Casiraghi.

A disposizione: Giannelli, Colonna, Domenichetti, Lerta, Lupo, Soresina. Allenatore: Florini.

ARBITRO: Sig. Mulas di Sassari.

MARCATORI: 40’ Cornaggia , 44’ Baldazzi, 60’ Ferrario.

 NOTE: ammoniti Coppola, Samina, Pettarin, Monopoli, Zanoni.

SPETTATORI: 6500 circa di cui 5573 abbonati.

 

 
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: