Ranking FIFA settembre 2018: Francia e Belgio prime a pari merito. Brasile terzo, Italia ventesima

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JULY 02: Nacer Chadli of Belgium celebrates after scoring his team's third goal with team mates during the 2018 FIFA World Cup Russia Round of 16 match between Belgium and Japan at Rostov Arena on July 2, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Kevin C. Cox/Getty Images)

Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Nel nuovo ranking FIFA il Belgio ha agganciato al primo posto la Francia campione del mondo e per la prima volta nella storia due Nazionali sono in testa con lo stesso punteggio (1729 punti). Dietro le selezioni guidate da Deschamps e Martinez ci sono Brasile, Uruguay e Croazia separate da pochi punti.
Per quanto riguarda l‘Italia, nonostante un pareggio ed una sconfitta nelle prime due giornate di Nations League, riesce a tornare al ventesimo posto scavalcando il Perù, guadagnando una posizione. Inoltre la nostra Nazionale ha solo dieci e undici punti di distanza dal Galles e la Polonia e quattordici dall’Olanda quindi le prossime partite ufficiali saranno importanti per cercare di recuperare qualche altra posizione.

La Germania, grande delusione dell’ultimo mondiale, è risalita già di due posizione attestandosi al dodicesimo posto insieme al Cile e a pochi punti di distanza da un’altra delusa della rassegna iridata della scorsa estate, ovvero la Spagna, ma pronta subito a ripartire con il ct Luis Enrique capace di vincere in Inghilterra 2-1 e strapazzare per 6-0 i vice campioni del mondo della Croazia.
Le Nazionali più migliorate rispetto all’ultima classifica sono l’Ucraina di Shevchenko che ha scalato ben sei posizioni (ora è ventottesima) e la Bosnia ed Erzegovina, trentaquattresima con cinque posizioni scalate.

Leggi anche:  Juventus, Zidane è sempre più vicino: le ultime dalla Spagna

Al contrario, le Nazionali che hanno peggiorato di più la loro classifica sono Ghana e Slovenia che hanno perso entrambe sei posizioni ritrovandosi rispettivamente al cinquantunesimo e sessantunesimo posto. Male anche l’Islanda che nelle prime due partite di Nations League ha preso sei gol dall Svizzera e tre dal Belgio scendendo alla trentaseiesima posizione.

Qui di seguito le prime venti posizioni (tra parentesi i punti nel ranking):

(1) Belgio – 1729
(1) Francia – 1729
(3) Brasile – 1663
(4) Croazia – 1634
(5) Uruguay – 1632
(6) Inghilterra – 1612
(7) Portogallo – 1606
(8) Svizzera – 1598
(9) Spagna – 1597
(10) Danimarca – 1581
(11) Argentina – 1575
(12) Cile – 1568
(13) Germania – 1568
(14) Colombia – 1567
(15) Svezia – 1550
(16) Messico – 1550
(17) Olanda – 1540
(18) Polonia – 1537
(19) Galles – 1536
(20) Italia – 1526

  •   
  •  
  •  
  •