Roma, Ziyech rivela: “Era fatta con i giallorossi”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui
BENEVENTO, ITALY - SEPTEMBER 20: Ramon Rodriguez Verdejo Monchi of Roma during the Serie A match between Benevento Calcio and AS Roma at Stadio Ciro Vigorito on September 20, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews


Hakim Ziyech era ad un passo dalla Roma
, poi è saltato tutto. A svelare la cosa è lo stesso giocatore durante un’intervista. Il centrocampista offensivo dell’Ajax avrebbe indossato con onore la maglia giallorossa, ma non ha perso le speranze e spera in un nuovo assalto da parte del club italiano la prossima estate.
Ziyech ha svelato: “Sono stato molto vicino al trasferimento alla Roma. Il mio entourage aveva trovato un accordocon i giallorossi.  Purtroppo, alla fine non si è fatto nulla a causa del mancato accordo tra i due club. C’erano anche altre offerte, ma per quelle non vale la pena lasciare l’Ajax”.

La Roma aveva offerto 30 milioni di euro agli olandesi per portare Hakim in Italia, ma ha trovato opposizione: il club di Amsterdam ne chiedeva 38. Nonostante le numerose altre offerte, il giocatore non ha voluto lasciare l’Ajax: “Mi sono sempre detto che avrei lasciato l’Ajax solo per fare un importante salto di qualità. Questo non si è verificato e sono contento di rimanere qua, anche se non mi aspettavo di rimanere qui un’altra stagione. Ma adesso che sono in questa squadra anche quest’anno, darò il massimo con questa maglia. Sono molto felice e credo di essere nella fase migliore della mia carriera”. Ziyech aspetta la sua grande occasione per lasciare l’Ajax, magari Monchi e il suo staff potrebbero riprovarci già a Gennaio, ma il centrocampista ha le idee chiare al riguardo: “Anche se è un bel gesto da parte della Roma, non credo che i trasferimenti invernali siano una buona idea. Le migliori situazioni per cambiare squadra si verificano in estate, quindi credo che rimarrò qui anche questo inverno”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,