Serie B, l’Ascoli batte il Lecce: primo sorriso per Vivarini

Pubblicato il autore: Adelaide Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Ascoli Calcio – Lecce 1 a 0. Festa al Del Duca di Ascoli Piceno. Dopo un primo tempo di studio dell’avversario, arriva la rete del bomber Matteo Ardemagni su assist di Laverone, contro il Lecce di Mister Liverani. Andiamo a vedere nel dettaglio le formazioni e i momenti salienti.

Ascoli – Lecce 1 a 0 gol di Ardemagni al 70′

463 sono stati i passaggi totali del Lecce, contro i 300 dell’Ascoli Calcio. Ma è il risultato che conta. Grazie ad un bell’assist di Laverone, Matteo Ardemagni, nuovo acquisto estivo della società bianconera, la insacca al 25′ del secondo tempo. Tutto questo sotto la curva bianconera. Non c’è nulla da dire, doppia soddisfazione per il bomber milanese ex Avellino. La squadra di Mister Vivarini, che proprio quest’anno festeggia il 120° anniversario, ha trovato la sua prima vittoria casalinga contro un Lecce neopromosso in Serie B.

Leggi anche:  Cremonese-Empoli, dove vederla in streaming e diretta tv

Le formazioni

Il match tanto atteso ha inizio sotto un sole che splende sopra lo stadio Cino e Lillo Del Duca, che batte sul viso dei 6.403 tifosi giunti nel tempio bianconero. Curva Nord e Curva Sud, allestite con i colori della propria squadra del cuore. A fischiare il calcio di inizio l’arbitro Rapuano di Rimini, assieme a Pasquale Cangiano e Fabio Schirru, mentre Matteo Marchetti è presente come Quarto Uomo. In campo per i bianconeri abbiamo un 4-3-1-2, formato da Lanni tra i pali, D’Elia, Valentini, Brosco e Laverone a difendere. Segue il trio Cavion, Casarini e Frattesi poi Baldini Ninkovic e Ardemagni. Il Lecce di Mister Liverani si presenta con lo stesso modulo, che comprende: Bleve (in porta causa infortunio di Vigorito), in difesa Flamozzi, Meccariello, Cosenza e Calderoni. A centrocampo Petriccione, Arrigoni e Scavone; a seguire Mancosu dietro a Falco e Pettinari.In panchina, per l’Ascoli Calcio presenti: Bacci, Padella, Quaranta, Addae, Valeau, Zebli, Kupisz, Parlati, Ganz. Per il Lecce: Vigorito, Bovo, Lepore, Tabanelli, Haye, Marino, Tsonev, Torromino, Armellino.

Leggi anche:  Juventus, uno tra Dybala e Ronaldo è di troppo: fissati gli incontri per decidere il futuro

Highlights

Durante i primi 45 minuti, Ascoli e Lecce provano a studiarsi l’un l’altra, tra diverse azioni pericolose, come quella di Falco nel primo quarto d’ora di gioco, che prova un tiro a giro respinto da Lanni. Punizione interessante per Ardemagni a 15 minuti dalla fine del primo tempo, che però non riesce a concludere. Dopo neanche due minuti ancora un pericoloso Falco in area. Ancora una volta Lanni  salva la porta bianconera. Inizia il secondo tempo e sempre Falco, ormai minaccia continua per la difesa dell’Ascoli, prova a servire un cross per Pettinari ma nulla di fatto, D’Elia interviene e spazza via la sfera. Sostituzione per Lanni al dodicesimo, che accusa un dolore muscolare, forse a seguito di un rinvio dal fondo. Al venticinquesimo arriva finalmente il gol! Ardemagni, su assist di Laverone, buca la rete giallorossa, sotto la curva sud che salta e grida per il primo gol con la maglia dell’Ascoli.
Gli ultimi minuti della partita proseguono tra un’occasione mancata di Arrigoni e un gol annulato a Cavion per fuori gioco. Gli sforzi del Lecce sono vani. I tifosi del Del Duca possono festeggiare: l’Ascoli Calcio si porta a casa la prima vittoria in casa.

  •   
  •  
  •  
  •