Serie B, si attende sentenza su Cosenza-Verona: probabile 0-3 a tavolino per l’Hellas

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

Un caso senza precedenti, quello vissuto nello scorso weekend in Serie B. Sabato alle 18 Cosenza ed Hellas Verona avrebbero dovuto disputare la partita nello stadio della squadra calabrese, ovvero il San Vito-Marulla, ma il match non è andato in scena. Infatti, a causa di un rilento nella rizollatura del terreno di gioco, il campo sabato si presentava in pessime condizioni, ovvero inadatto ad ospitare una partita di calcio. Le due squadre, però, sono arrivate allo stadio per visionare la situazione e dopo un sopralluogo avvenuto circa alle ore 17, si è deciso di rinviare il match. Tutto ciò a dimostrare, ancora una volta, l’inefficienza delle istituzioni che regolano il movimento calcistico italiano. Ma tant’è. Intanto l’Hellas Verona si dimostra furibondo per la situazione, in quanto il Cosenza non ha rispettato i termini per il lavoro attuato sul campo della squadra di casa che avrebbe ospitato gli scaligeri.

Leggi anche:  Copa de la Liga Profesional Argentina Zona A: il River Plate piega la capolista Colón e sale al secondo posto

Intanto, è atteso per oggi il verdetto riguardante il possibile 0-3 a tavolino in favore della squadra veneta. La Procura Federale sta attentamente visionando il caso ed entro oggi potremmo saperne di più al riguardo. Con tre punti a tavolino, il Verona si porterebbe a quota 4 punti e salirebbe al quinto posto in classifica, in compagnia di Crotone, Spezia e Venezia.

  •   
  •  
  •  
  •