Napoli-Liverpool, aggressione a tifoso caso isolato. I fan del Liverpool cantano e mangiano a Napoli

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Tra poco più di un’ora e mezza, c’è una grande gara al San Paolo, tra Napoli e Liverpool, per il girone C di Champions League. Partita che vedrà due delle formazioni che giocano il miglior calcio in Europa, ma con qualche differenza. I Reds, sono capolisti in Premier League, il Napoli insegue una fuggente Juventus.
Napoli e Liverpool, sono anche rappresentate da caldi tifosi, e sostenitori, che lo seguono in qualsiasi angolo d’Europa. I napoletani famosi per i loro colori, passione e sacrifici che fanno per sostenere la squadra; gli inglesi, per il loro appassionante inno, il commovente “You’ll newer walk alone”. Ma in città, ieri sera, c’è stato un brutto episodio, che vogliamo isolare. Un sostenitore del Liverpool, è stato mandato all’ospedale per un’aggressione di un napoletano, che chiamarlo tifoso è offensivo, per i veri appassionati azzurri.
Ma c’è dell’altro, guardiamo anche il lato positivo. In molti punti della città, soprattutto del centro, molti inglesi sono stati accolti in ristoranti, pizzerie, a mangiare insieme a napoletani e vivere insieme l’attesa per questa importante sfida.
Ci sono foto, e video, dei fan dei Reds, che cantano, indossando magliette azzurre, scherzando con tifosi del Napoli, in vista di una gara che significa tanto per entrambe le squadre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Criscitiello duro su Ronaldo: "La strada del tramonto è sempre più vicina. Lukaku invece..."