Cavani al Napoli, accordo possibile? Rai Sport svela condizioni e ingaggio per il ritorno del Matador

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 20: Edinson Cavani of Uruguay reacts during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Uruguay and Saudi Arabia at Rostov Arena on June 20, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

Edinson Cavani – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Nell’ultima sessione di calciomercato abbiamo assistito a quello che può essere rinomato a tutti gli effetti il tormentone dell’estate: da più parti si invocava il possibile ritorno di Edinson Cavani a Napoli.
La tifoseria si esaltava alla concreta possibilità del’approdo del Matador nel capoluogo campano, nel quale ha lasciato tanti buoni ricordi, informandosi in continuazione tra un portale ed un altro sugli sviluppi della vicenda.
Purtroppo in estate Cavani non è arrivato, ma non per questo il Napoli ha chiuso definitivamente la porta: importanti indiscrezioni di mercato sono state lanciate da Rai Sport, che evidenzia alcuni dettagli della presunta trattativa che dovrebbe consentire il ritorno del Matador all’ombra del Vesuvio.

Cavani al Napoli, le indiscrezioni sul Matador di Rai Sport

Nel corso della trasmissione La Domenica Sportiva andata in onda ieri sera su Rai 2, la redazione di Rai Sport ha lanciato alcune importanti indiscrezioni sul futuro di Edinson Cavani: in particolare nel servizio, a cura di Ciro Venerato, esperto di calciomercato, si parla del concreta possibilità di un ritorno del Matador nel capoluogo campano.
In particolare, precisa il servizio a firma del giornalista partenopeo che Ancelotti ha fatto capire che per il definitivo salto di qualità serve un top player che è stato individuato in Cavani. Il Matador oggi guadagna 14 milioni e 200mila euro netti“.
Ma Venerato svela alcuni dettagli in merito al presunto accordo che potrebbe essere imbastito tra le parti: “Il calciatore deve fare una scelta di vita. Il Napoli sarebbe disposto a 6,5 milioni di euro netti più eventuali bonus e sponsor coagulati intorno a Cavani, andando oltre i propri standard“. Soluzione che anche De Laurentiis sarebbe propenso ad accettare anche perché stuzzicato dall’idea di centrare un potenziale obiettivo nell’immediato.
Non va dimenticato tra l’altro che i figli di Cavani risiedono attualmente in terra campana, un ulteriore motivo in più per una possibile accelerata alla trattativa. I tempi per la definizione potrebbero essere maturi anche per il prossimo mese di gennaio 2019, ovviamente se tutte le parti in gioco sono concordi alle condizioni concordate.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan, Paolo Maldini: contatto con il Gent per Yaremchuk e spinta su Zaccagni