Antonio Conte è libero, firmata la risoluzione con il Chelsea. L’agente:”Nessun contatto con Real Madrid e Milan”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
during the Premier League match between Chelsea and Leicester City at Stamford Bridge on January 13, 2018 in London, England.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Conte, pronto per tornare in pista. Secondo quanto riporta Sportmediaset.it Antonio Conte ha firmato la risoluzione con il Chelsea ed è quindi libero di accasarsi con un nuovo club. Una notizia che certamente avrà eco a Milano, sponda rossonera, e Madrid, sponda Real. Ipotesi per il momento smentita da Daniele Conte, fratello e agente del tecnico salentino:”“Non ci sono stati contatti né con il Real Madrid né con il Milan. Antonio in questi giorni è in vacanza in Egitto ed io non ho ricevuto chiamate importanti. Tengo a precisare, a questo proposito, che sono il suo unico rappresentante.  Allo stesso modo preciso che mio fratello non ha più vincoli con il Chelsea dopo il licenziamento di luglio. Ora aspettiamo l’esito della causa: gli avvocati sono al lavoro”, queste le parole di Daniele Conte a Gazzetta.it. 

Gattuso e Lopetegui vivono momenti difficili e l’ombra di Conte si allungherà inevitabilmente su di loro. Sampdoria e Barcellona saranno le prove d’appello per i due allenatori in bilico. Un weekend probabilmente decisivo per i due tecnici, anche per un ulteriore motivo. La settimana prossima non ci sono partite valide per le coppe europee e né di campionato. In verità il Milan è impegnato nel recupero della 1.a giornata di Serie A con il Genoa, mercoledì 31 ottobre alle 20.30. Ma se dovesse arrivare un altro risultato negativo con la Sampdoria, la situazione per Gattuso potrebbe diventare insostenibile.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Forse sta messo peggio Lopetegui. E’ vero, il Real Madrid ha vinto in Champions League in casa contro il Viktoria Plzen per 2-1. Ma Sergio Ramos e compagni hanno rischiato di non vincere contro i modesti cechi. Domenica il Real farà visita ad un Barcellona in salute. I blaugrana contro l‘Inter hanno dimostrato di sopportare piuttosto bene l’assenza di Messi. Come sempre nei momenti di difficoltà delle grandi di Spagna da Madrid arrivano continuamente voci su Lopetegui. Indiscrezioni parlano di uno spogliatoio che ha giubilato il tecnico e che aspetta solo l’arrivo di Conte. Quello che è certo è che la domenica che attende Lopetegui e Gattuso sarà tutt’altro che tranquilla. Ma chi siede sulla panchina di queste grandi squadre sa che si dorme poco e male. Quando si dorme.

Leggi anche:  Eriksen: "Sto bene, spero di tornare presto"

Conte, Madrid o Milano per l’ex c.t.?

Sempre secondo le voci provenienti dalla Spagna il Real Madrid sarebbe già in parola con Antonio Conte. L’ex tecnico di Juventus e Chelsea aspettava solo di concludere il proprio rapporto con i Blues. Oggi Conte è un allenatore libero. Resta da capire se l’ex c.t. della Nazionale Italiana accetterà di prendere un treno in corsa. Il Real Madrid e il Milan sono due situazioni diverse. Gli spagnoli hanno tanti giocatori di una certa età e che forse hanno dato tutto. Ci sarebbe bisogno di una rifondazione, ma con i soldi dei Campioni d’Europa si può fare tutto.

Al Milan è partito un nuovo ciclo societario. Elliott sta cercando di ridare luce ai rossoneri dopo le ombre cinesi dei mesi scorsi. Gattuso sta avendo molte più difficoltà del previsto. Forse Ringhio non è la persona giusta per riportare in alto il Milan, anche in campo internazionale. Teniamo presente che dal prossimo 1° dicembre Ivan Gazidis sarà il nuovo amministratore delegato della società rossonera. Una società forte ha bisogno di un allenatore forte e di giocatori forti. Per i calciatori bisognerà aspettare gennaio. Per l’allenatore si può cambiare molto prima. E Conte libero è un’occasione molto ghiotta per grandi club in difficoltà come Real Madrid e Milan. Davvero troppo ghiotta per lasciarsela scappare.

  •   
  •  
  •  
  •