Cristiano Ronaldo accusato di stupro. Spunta un accordo per evitare la denuncia

Pubblicato il autore: Francesco Fravolini Segui
ZURICH, SWITZERLAND - MARCH 23: #7 Cristiano Ronaldo of Portugal looks on during the International Friendly between Portugal and Egypt at the Letzigrund Stadium on March 23, 2018 in Zurich, Switzerland. (Photo by Robert Hradil/Getty Images)

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Cristiano Ronaldo rispedisce al mittente le accuse di stupro rivolte da Kathryn Mayorga: «Sono soltanto falsità», commenta il giocatore durante una diretta su Instagram, avvenuta dopo la partita Juventus-Napoli. La ragazza americana aveva raccontato l’episodio mediante un’intervista al settimanale tedesco Der Spiegel, dove confermava la violenta aggressione subita a Las Vegas nel mese di giugno 2009. Per dovere di cronaca dobbiamo segnalare che siamo di fronte soltanto alla ricostruzione della ragazza, senza avere ulteriori conferme su quanto accaduto. Cristiano Ronaldo replica con forza: «La ragazza vuole farsi solo pubblicità sfruttando il mio nome e diventare famosa grazie a me. È una normale conseguenza del mio lavoro», ha aggiunto il giocatore per rassicurare i tifosi bianconeri. Purtroppo sono situazioni spiacevoli che dovrebbero essere gestite dalle autorità preposte in maniera più discreta perché c’è il rischio di rovinare le reputazione di un personaggio conosciuto al grande pubblico.

Leggi anche:  Juventus, uno tra Dybala e Ronaldo è di troppo: fissati gli incontri per decidere il futuro

Cristiano Ronaldo, arriva un accordo per nascondere il presunto stupro

È pronto un accordo per mettere tutto a tacere. A scrivere questa probabile intesa è il settimanale tedesco Der Spiegel: 375 mila euro per evitare la denuncia e la diffusione della notizia. A mandare in fumo questa intesa è l’avvocato della Mayorga,  il quale ha presentato una nuova denuncia in Nevada contro quell’accordo, sostenendo che «la controparte ha approfittato delle condizioni di particolare fragilità psicologica».  L’avvocato del fuoriclasse portoghese Christian Schertz, aveva accusato Der Spiegel per un “reportage palesemente illegale”, denunciando “un’assurda intrusione nella privacy di Cristiano Ronaldo” relativa a questo episodio che avrà nuove conseguenze in tribunale. Cristiano Ronaldo è sereno sia fuori dal campo, sia sul terreno di gioco e proprio nella partita di ieri contro il Napoli ha disputato una delle sue migliori gare nella serie A.

  •   
  •  
  •  
  •