Juventus, il possibile ritorno di Pogba ostacolato da Conte e Zidane: gli scenari sul futuro del francese

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
pogba

Paul Pogba – Foto Getty Images© per SuperNews

Il centrocampista del Manchester United, Paul Pogba, è sempre più in rotta di collisione con il club di appartenenza: il rapporto non certo idilliaco con il tecnico portoghese José Mourinho allontana sempre più il francese dall’Old Trafford, circostanza paventata già la scorsa estate ma prontamente risolta.
Questa volta però potrebbe davvero accadere: Pogba vorrebbe evidentemente lasciare i Red Devils, non solo per gli attriti con l’allenatore, ma anche e soprattutto perché sarebbe potenzialmente suggestionato dalla possibilità di un ritorno alla Juventus, squadra che lo ha lanciato effettivamente nel calcio che conta e della quale il francese conserva un bel ricordo.
La situazione tuttavia potrebbe complicarsi soprattutto alla luce dei deludenti risultati finora rimediati da José Mourinho, il cui cammino in Premier League sembra essere particolarmente ricco di insidie: la sfida di questo pomeriggio all’Old Trafford contro il Newcastle di Benitez potrebbe fornire alla dirigenza inglese importanti indicazioni in merito al futuro dello Special One, anche in vista di un inevitabile esonero, ipotesi da non scartare anche in caso di successo.

Leggi anche:  Juventus, futuro Dybala e Ronaldo: le parole di Luciano Moggi

Le insidie in merito al ritorno di Pogba alla Juventus

Il pessimo avvio di stagione del Manchester United e la situazione non certo serena in seno allo spogliatoio inglese potrebbe effettivamente costare caro a José Mourinho: considerata la possibilità concreta dell’esonero del portoghese, per la successione sulla panchina dei Red Devils si parla di nomi alquanto importanti, tra i quali vanno menzionati Antonio Conte e Zinedine Zidane, entrambi freschi delle esperienze vissute rispettivamente al Chelsea e al Real Madrid e attualmente “disoccupati”.
L’approdo di uno tra il tecnico salentino e il collega francese potrebbe di fatto bloccare la quasi certa cessione di Paul Pogba, soprattutto alla luce del fatto che entrambi nono lascerebbero partire così facilmente un campione dal talento indiscusso come è appunto il francese.

Il possibile esonero di Mourinho dunque potrebbe bloccare nei fatti la partenza del centrocampista, che rischierebbe seriamente di restare oltremanica per un’altra stagione: il presumibile colpo di mercato della Juventus per il prossimo mese di gennaio rischierebbe nei fatti di restare una pura suggestione, soprattutto se venissero confermate le voci che circolano sul conto dello Special One.
Non manca tuttavia la concorrenza nei confronti di Pogba, divenuto negli ultimi anni obiettivo di mercato di top club come Barcellona e Paris Saint-Germain: il francese ad ogni modo ha sempre la Juventus nel cuore e di certo non dispiacerebbe un possibile ritorno all’ombra della Mole.

  •   
  •  
  •  
  •