Lazio, famiglia francese provoca i tifosi con un pallone della Roma sul volo per Marsiglia

Pubblicato il autore: Lorenzo Carrega Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Un simpatico siparietto è avvenuto ieri pomeriggio prima del volo che avrebbe portato la formazione di Inzaghi a Marsiglia per disputare la partita di Europa League.
La Lazio ha un gruppo di tifosi molto accaniti, talvolta fin troppo, tanto da non nascondere una fede politica estrema.  Nella Curva Nord esistono dei simpatizzanti di vecchi regimi sepolti dalla storia, la cui immagine è ricordata con rispetto e venerazione.
Non solo nella Lazio esistono frange così estreme, ma loro sono piuttosto convinti e fanno della loro fede un punto nodale dell’intera esistenza.
Anche verso gli odiati rivali della Roma la questione non è molto diversa. Quando vedono  simboli giallorossi o che ricordano vagamente quella squadra, loro si fanno prendere da una certa tensione nervosa.
E’ quello che è accaduto ieri pomeriggio in un volo Rayanair diretto a Marsiglia. La Gazzetta dello Sport ha scritto come nell’areo erano presenti 177 passeggeri di cui 150 veir e propri tifosi della Lazio.
Una famiglia francese, anch’essa presente sul volo dato che ha deciso di passare qualche giorno nella capitale, ha mostrato loro un pallone comprato in un negozio ufficiale della Roma.
I tifosi della Lazio hanno inveito contro di loro, fischiando a squarciagola, fino al punto di far intervenire uno steward che lo ha sequestrato. I tifosi biancocelesti hanno risposto applaudendo alla scelta dello steward e si sono calmati fino al termine del viaggio.
Una volta giunti a destinazione il pallone è poi stato riconsegnato alla famiglia francese.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: per il dopo Eriksen c'è Calhanoglu
  •   
  •  
  •  
  •