Malcolm-Barcellona: storia giunta al capolinea

Pubblicato il autore: Martina Pota Segui

Malcolm Filipe Silva de Oliveira meglio conosciuto semplicemente come Malcolm, giocatore attualmente del Barcellona, pare che dopo appena qualche mese dall’inizio del campionato abbia già chiesto la cessione al suo club visto il misero minutaggio che ha portato a casa in questi due mesi: solo 25 minuti in Liga, 2 presenze.

Malcolm è approdato al Barcellona durante quest’estate dopo una telenovela durata settimane, infatti il 24 luglio, nonostante gli accordi tra Bordeaux, la squadra che all’epoca deteneva il suo cartellino, e la Roma avessero trovato  l’accordo per il trasferimento del brasiliano in giallorosso e all’aeroporto si faceva la fila per strappargli un autografo, il giocatore in Italia non è mai arrivato avendo infatti preferito a sorpresa le avances del Barca che ha pagato al club francese 41 milioni di euro più bonus per il cartellino del ragazzo.

Leggi anche:  Dove vedere Colombia-Venezuela, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

A distanza di 4 mesi l’attaccante sembra essersi pentito della scelta fatta al termine della stagione scorsa tanto da aver chiesto a Valverde, tecnico dei Blaugrana, la cessione a gennaio in modo da poter accumulare i minuti di cui necessita.

Magari approdare in giallorosso gli avrebbe fatto fare un percorso differente rispetto al club spagnolo dove si trova a dover lottare per un posto con Signori del calcio come Messi, Suarez, Dembélé e Coutinho,e avrebbe avuto qualche chance in più, ma certamente se una squadra come il Barcellona chiama è difficile dire di no.

Nel frattempo ad osservare il prosieguo della vicenda ci sono pronte l’Inter, l’Arsenal e il Tottenham che vorrebbero l’attaccante classe ’97.

  •   
  •  
  •  
  •