Milan, Boateng esalta i rossoneri dopo Sassuolo: “Possono vincere lo Scudetto”

Pubblicato il autore: Marie Morel Segui

Gennaro Gattuso – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Finalmente, dopo un inizio di campionato molto deludente per il Milan, con tre pareggi consecutivi, i rossoneri sono riusciti a strappare una brillante vittoria contro il Sassuolo con un meritato 4 a 1.
Un campo insidioso quello del Sassuolo, su cui molte grandi hanno incontrato difficoltà e su cui il Milan traballante ed incerto delle precedenti partite avrebbe potuto capitolare e che, invece, è stato il terreno del riscatto del Diavolo rossonero. Rino Gattuso, costretto un po’ dalle circostanze, per l’assenza di Higuain , ma soprattutto dall’esigenza di portare la sua squadra fuori da questo grande momento di difficoltà , ha rivoluzionato lo schema tattico del gioco, riagguantando così la vittoria, grazie anche all’eccellente prestazione di Suso, autore di una doppietta e di Kessie e Castillejo, che hanno siglato le altre due reti del 4 a 1.
Una vittoria su cui anche Kevin-Prince Boateng si è espresso, ai microfoni di Sky Sport.
L’attaccante del Sassuolo non nasconde che il Milan, in cui ha militato per diverse stagioni, resta la sua squadra del cuore e ha commentato dicendo che i rossoneri hanno giocato una partita perfetta, restando bassi e aspettando che gli avversari sbagliassero per attaccare poi in contropiede. Un gioco di qualità, che  potrebbe portare il Milan a sbaragliare tutti gli avversari e a vincere il campionato. Una vittoria, dunque, che rilancia in campionato il Milan , che ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per poter giocare grandi partite, ma che ora deve trovare la costanza e la perseveranza in quel gioco di qualità che ha sfoggiato contro il Sassuolo.

Leggi anche:  Coppa Svizzera: Lugano beffato ai supplementari, in semifinale ci va il Lucerna
  •   
  •  
  •  
  •