Nicolas Pepè, il Mbappe ivoriano che sta facendo sognare il Lille

Pubblicato il autore: Alessandro Simini Segui

Foto Getty Images© per SuperNews

Dopo Eden Hazard, il Lille ha  trovato nell’ivoriano Nicolas Pepè, la nuova stella su cui puntare nel presente e nel futuro della squadra biancorossa. Il talento ivoriano nasce il 29 maggio 1995, nell’Ilè- de-France, da genitori ivoriani. Il giocatore ivoriano si è formato nell’Angers, dove ha collezionato 47 presenze mettendo a segno 3 reti e 2 assist all’attivo. In questo inizio di campionato col Lille ha già messo a segno 7 gol, che devono essere aggiunte ai 14  fatte nella passata stagione, sempre con la squadra transalpina.

L’allenatore del Lille Christophe Galtier, con il suo 4-2-3-1 , riesce a mettere in risalto tutte le potenzialità del talento ivoriano. Nicolas Pepè è considerato il prototipo dell’attaccante moderno, I punti di forza del talento del Lille sono la sua abilità nel destreggiarsi nello stretto e soprattutto la sua velocità abbinata ad un’eccellente tecnica, con cui riesce a seminare i difensori avversari. La posizione prediletta dal giocatore ivoriano è l’esterno destro, ma all’occorrenza può essere messo come punta unica. Il cavallo di battaglia del giocatore ivoriano del Lille è un tiro a giro parecchio velenoso, mettendo a segno tanti goal partendo dall’out destro. Oltretutto, non è passato inosservato ai più esperti la sua grandissima abilità negli inserimenti, tanto da fornire 11 assist nei 2 anni al Lille. Grazie a tutte queste abilità, Nicolas Pepè sta facendo sognare tutti i tifosi del Lille, che vedono in lui il successore perfetto di Eden Hazard.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, il Barcellona offre 55 milioni per Lautaro più un giocatore