Serie C 9.a giornata Girone C: orari e programma delle partite. La capolista Trapani sfida la Cavese.

Pubblicato il autore: Domenico Di Gennaro Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il calcio caos non accenna a finire e il calendario delle Serie C continua a essere azzoppato di alcune partite. Una situazione al limite dell’assurdo che purtroppo sembra non avere una conclusione. Parlando di calcio giocato questo weekend scende in campo la Serie C girone C per la nona giornata. Rinviata la partita tra Catania e Viterbese nell’ambito del caso dei ripescaggi. Riposa il Matera. Ecco il calendario delle partite di questo turno.

27.10. 14:30 Cavese – Trapani
27.10. 14:30 Monopoli – Catanzaro
27.10. 14:30 Rieti – Siracusa
27.10. 16:30 Sicula Leonzio – Potenza
27.10. 16:30 Virtus Francavilla – Rende
27.10. 20:30 Bisceglie – Paganese
27.10. 20:45 Reggina – Juve Stabia  (diretta Sportitalia)
29.10. 20:45 Casertana – Vibonese  (diretta RaiSport)

SERIE C GIRONE C, LE PARTITE DELLE 14.30 – Alle 14.30 di questo pomeriggio prende il via la nona giornata del girone C di Serie C. Il Trapani capolista cerca punti preziosi in chiave primo posto allo stadio Simonetta Lamberti di Cava de’ Tirreni contro la Cavese. Sfida ardua per la squadra granata del tecnico Vincenzo Italiano. La Cavese, infatti, finora tra le mura amiche non ha mai perso, collezionando due vittorie e un pareggio. Il Trapani non vince fuori casa dal 2 a 0 in casa della Vibonese di un mese fa ed è reduce dal pareggio di Monopoli, seguito dalla sconfitta in casa del Catania. Alle 14.30 altre due partite: la sfida in zona playoff tra Monopoli e Catanzaro e lo scontro di bassa classifica tra Rieti e Siracusa. Allo stadio Vito Simone Veneziani di Monopoli va di scena un match tra due squadre altalenanti, entrambe a quota 9 punti. La squadra pugliese è reduce dal buon pareggio ottenuto proprio in casa contro la corazzata Catania, mentre il Catanzaro deve subito rialzare la testa dopo il capitombolo patito contro la Juve Stabia. La sfida del Manlio Scopigno di Rieti è tra due squadre che non stanno vivendo un momento particolarmente felice. I sabini di mister Ricardo Chéu sono reduci da due sconfitte e pagano una certa sterilità offensiva (solo 4 gol segnati fino ad ora). Il Siracusa non se la passa meglio. Viene da quattro sconfitte consecutive e ha soltanto 3 punti all’attivo. Una vittoria in casa siciliana risolleverebbe le sorti di questo campionato, che per ora la vede invischiata nella lotta retrocessione.

Leggi anche:  Bologna-Arnautovic c'è l'accordo: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia

SERIE C GIRONE C, LE PARTITE DELLE 16.30 – Alle 16.30 di oggi sono in programma due partite. La Sicula Leonzio ospita la neopromossa Potenza. La squadra lucana vive un periodo particolarmente positivo. Non perde da quattro turni, in cui ha totalizzato la bellezza di otto punti, e può contare sulla vena del bomber Carlos França, 3 reti in 7 partite giocate. La Sicula Leonzio affronta un momento totalmente opposto. Non vince e non segna da quattro partite, risultati che cominciano a preoccupare il mister Paolo Bianco. Nell’altra sfida il sorprendente Rende fa visita alla Virtus Francavilla, in una partita tra due squadre in salute. La squadra calabrese del tecnico Modesto, attualmente terza forza del girone, ha ripreso il cammino inanellando due vittorie consecutive, segno di un gruppo che ha saputo reagire dopo le tre sconfitte di fila subìte tra fine settembre e inizio ottobre. La Virtus ritorna a giocare tra le mura amiche dopo le due vittorie ottenute fuori casa contro Matera e Reggina.

Leggi anche:  Dove vedere Cile-Bolivia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

SERIE C GIRONE C, LE PARTITE DELLA SERA – Alle 20.45 la diretta inseguitrice del Trapani, la Juve Stabia, è di scena in campo neutro a Vibo Valentia contro la Reggina, a causa dell’indisponibilità dello stadio Granillo di Reggio Calabria. Le “Vespe” di mister Caserta non conoscono la parola sconfitta (6 vittorie in altrettante gare) e possono vantare il migliore attacco e la miglior difesa del torneo. Una partita che sembra all’apparenza non avere storia, con i gialloblu pronti a tornare all’attacco del primo posto. La Reggina, invece, è alle prese col problema dello stadio e latita pericolosamente nelle zone basse della classifica. Alle 20.30 il Bisceglie ospita in terra pugliese il fanalino di coda Paganese. Chiuderà la giornata del girone C di Serie C il posticipo di lunedì sera tra la Casertana della coppia Castaldo-Floro Flores e la Vibonese, in un match dal sapore di alta classifica.

  •   
  •  
  •  
  •