Nations League, il pareggio Italia-Portogallo non ferma l’entusiasmo di Mancini

Pubblicato il autore: GABRIELLA de rosa Segui
FLORENCE, ITALY - MAY 15: Head coach Italy Roberto Mancini poses for a photo after the press conference at Centro Tecnico Federale di Coverciano on May 15, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Roberto Mancini – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Nations League. La Nazionale italiana non riesce a decollare ma Roberto Mancini si sente soddisfatto. Infatti, l’ex tecnico nerazzurro dopo il pareggio con il Portogallo non era scontento, anzi, ha trovato l’entusiasmo nella squadra e nei ragazzi che ormai fanno parte stabilmente del gruppo.

Mancini sta sperimentando nuove formazioni con nuovi talenti. Qualche settimana fa, aveva lamentano la poca presenza di giocatori italiani e aveva chiaramente espresso la volontà di chiamare i giovani dai vivai delle nostre squadre. Mancini è fiducioso sul miglioramento di questi ragazzi e su quanto può mostrare questa squadra in futuro. L’entusiasmo e la voglia di vincere è stata dimostrata anche dal sostegno dei 70mila tifosi arrivati a San Siro a sostenere la nazionale, cosa che non accadeva da tanto.

Leggi anche:  Portogallo-Germania: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Euro 2020

Il rammarico per il mancato primo posto e l’assenza di gol, però, non sviliscono l’ottimismo di Roberto Mancini che considera questa partita come un altro passo in avanti per questa nazionale che, passo dopo passo, si sta riprendendo da quel periodo buio durato un po’ troppo. Speriamo che le previsioni del tecnico che “questa squadra può solo migliorare” siano reali e che gli azzurri tornino a darci soddisfazioni e a farci sognare per portare un po’ di gioia e ottimismo in questo paese.

  •   
  •  
  •  
  •