Inter, Marotta blitz in Cina per incontrare Zhang. Ecco il nuovo ruolo in nerazzurro dell’ex Juventus

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Marotta-Inter ci siamo. Il weekend appena passato è stato molto particolare per Beppe Marotta. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’ex dirigente della Juventus si è recato in Cina, con un volo da Milano a Pechino, per raggiungere Nanchino ed incontrarsi con i proprietari dell’Inter Zhang Jindong e suo figlio Steven Zhang presso la sede della Suning, il colosso cinese gestito dalla famiglia Zhang.

Oggetto dell’incontro il futuro di Marotta nella società nerazzurra. Come noto, infatti, l’ex amministratore delegato della Juventus ha lasciato i bianconeri poco più di un mese fa dopo otto anni costellati da numerosi successi sul campo e non solo. Il suo inaspettato addio alla Juve non è passato inosservato, in particolare alla proprietà cinese dell’Inter, che fiutando le grandi capacità manageriali di Marotta, ha puntato subito su di lui per cercare di costruire un  nuovo ciclo di vittorie per il club meneghino, dopo i fasti dell’era Moratti.

Leggi anche:  Dove vedere Uruguay-Cile, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Sempre secondo quanto riportato dal quotidiano romano, manca solo l’ufficialità per l’approdo dell’ex AD dei bianconeri all’Inter, visto che la trattativa era ben avviata già da tempo e Marotta assumerà probabilmente l’incarico di amministratore delegato per l’area sportiva (incarico che ha già ricoperto alla Juventus) con la possibilità di avere un posto anche nel Consiglio di Amministrazione. Unico nodo da sciogliere è quando il manager potrà essere operativo.

Su questo punto la proprietà cinese sta facendo delle valutazioni e le ipotesi più accreditate in tal senso, vedono Marotta in sella o per il 7 dicembre (giorno della partita di campionato tra Juventus e Inter) o al più tardi nel mese di gennaio. In ogni caso, per la proprietà interista sarebbe un grande colpo a livello manageriale che rafforzerebbe ancor di più la dirigenza attuale, guidata dal giovanissimo presidente Steven Zhang e darebbe la possibilità al club nerazzurro di avere più “appeal” anche sul calciomercato. Calciomercato di cui, però, non dovrebbe occuparsi direttamente lo stesso Marotta (così come accadeva alla Juve), poiché quest’ultimo dovrebbe rapportarsi più con la proprietà per quanto riguarda l’area sportiva, mentre le trattative di mercato sarebbero gestite direttamente dal direttore sportivo Piero Ausilio.

Leggi anche:  Chi viene e chi va: il punto sul mercato del calcio femminile

In attesa dell’ufficialità, non resta che aspettare per vedere se il matrimonio tra Marotta e l’Inter sarà un matrimonio felice e ricco di successi, come lo è stato quello con la Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •