Marotta all’Inter, Zanetti ufficializza l’arrivo dell’ex dirigente della Juventus

Pubblicato il autore: Maurizio Ceravolo Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Sembra ormai sancito il matrimonio tra l’Inter e l’ex AD della Juventus, Giuseppe Marotta. Dopo tre mesi di corteggiamento ed un viaggio in Cina per incontrare la proprietà, il suo annuncio non dovrebbe tardare ad arrivare.

Il dirigente, dopo l’esperienza con la Juventus, sembrava lanciato verso un ruolo di rilievo in Figc ma, la proposta dell’Inter, deve essere stata così allettante da fargli cambiare idea. L’ufficialità del suo arrivo, come anticipato dal vice presidente Javier Zanetti, con il relativo annuncio del ruolo che dovrebbe andare a ricoprire, con molta probabilità, dovrebbe arrivare dopo il match di Champions contro il Tottenham.

La società nerazzurra, dopo un passaggio di testimone in famiglia Zhang, azionista di maggioranza della società Suning.com, con la presidenza passata a Zhang Junior, ha intenzioni molto serie per il futuro e l’obiettivo è diventare l’anti-Juve. Per fare ciò, bisognava inserire uomini che conoscessero la Serie A e avessero la mentalità giusta per vincere, e in questo senso, Marottaè un numero uno. Probabilmente, almeno in una prima fase, affiancherà Piero Ausilio nell’area sportiva, con l’obiettivo, già da gennaio, di riuscire a piazzare colpi importanti per puntellare la rosa affidata a Luciano Spalletti.

Riuscirà l’Inter in questo intento? Il presente ci dice che, già senza Marotta, la società nerazzurra è cresciuta e sta facendo bene. Per il momento non si può considerare un top team ma può competere con Milan, Roma e Napoli per un posto in Champions nel prossimo campionato anche con un piazzamento tra il 3 e il 4 posto. Siamo ancora lontani dal Triplete di Mourinho ma, il vero acquisto di quella stagione era stato proprio l’allenatore. Marotta, in questo senso, può essere considerato un top player che potrà spostare gli equilibri.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: quale sarà il futuro di Stefano Sensi?

Cosa accadrà, non lo possiamo prevedere ma, con molta probabilità, e gli interisti faranno i dovuti scongiuri, i nerazzurri presto torneranno a lottare per qualcosa d’importante.

  •   
  •  
  •  
  •