Nazionale Sardegna, ecco i possibili convocati. Barella e Sirigu tra i papabili

Pubblicato il autore: Francesco Fiori Segui

Quello che sembrava un sogno sta per diventare presto realtà: la Nazionale Sardegna è pronta a veder la luce il 10 dicembre, con le prime convocazioni dell’allenatore Bernardo Mereu, “Mister Promozione“, che è pronto ad annoverare tra gli altri Barella e Sirigu.

Nicolò Barella – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Come fa notare Gianlucadimarzio.com in molti hanno già detto sì all’allenatore algherese nell’ambito di un progetto avviato dal Conifa (Confederation of Indipendent Football Associations) per tutelare e seguire tutti gli stati senza un riconoscimento internazionale, le varie minoranze e le regioni non affiliate alla Fifa.
La Sardegna così ha l’idea di creare una nazionale composta da giocatori sardi o direttamente discendenti da genitori dell’isola dei quattro mori che è pronta alle amichevoli che l’avvicineranno alla prima competizione ufficiale: i Campionati Europei del 2019 a Artsakh, in Armenia.

Leggi anche:  DIRETTA LIVE Lavello Taranto Serie D: cronaca e risultato in tempo reale

Tra i giocatori che hanno accettato con entusiasmo il progetto troviamo Daniele Dessena, capitano rossoblù nato a Parma ma con genitori sardi, che si unisce a Marco Sau, trottolino di Sorgono e a Simone Aresti, portiere del Cagliari.
L’elenco poi vede Pisano (ex Olbia), Cocco (bomber del Pescara) e a breve potrebbe esserci anche Andrea Cossu nonostante l’addio al calcio della scorsa estate.
Ma Mereu può ancora sognare più in grande, con Sirigu e Barella, orgoglio isolano, oltre ai vari Murru, Deiola, Del Fabro, Ragatzu (prolifico attaccante dell’Olbia), Mancosu (ora in Mls a Montreal) e Roberto Biancu, promessa del vivaio del Cagliari.
Un sogno destinato ad emozionare un’intera isola. 

  •   
  •  
  •  
  •