Partite Nations League oggi 16 novembre, programma e orari: il clou Olanda-Francia

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Nations League di nuovo in campo con sette partite in programma questa sera. Tra queste, spicca il match clou, valido per il gruppo 1 della Lega A, tra Olanda e Francia.

La gara si disputerà allo stadio “De Kuip” di Rotterdam (ore 20,45) per la quinta giornata della Lega A. Per l’Olanda è una sfida importante e vincere stasera contro la Francia Campione del Mondo sarebbe importante perché permetterebbe di consolidare il secondo posto nel girone e magari giocarsi anche la possibilità di vincerlo, battendo la Germania (a rischio retrocessione) nell’ultima partita di lunedì. Ai transalpini, invece, basta un pareggio per assicurarsi il primo posto e il conseguente accesso alle Final Four di giugno 2019 per vincere la Nations League. Arbitrerà l’incontro (visibile in streaming su ElevenSports.it) sarà l’inglese Taylor.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Altra partita interessante è quella valida per la quinta giornata nel gruppo 1 della Lega B, tra la Slovacchia e l’Ucraina. Si gioca all’Arena City di Trnava in Slovacchia e i padroni di casa sono costretti a vincere contro gli ucraini guidati da Andriy Shevchenko per evitare la retrocessione nella Lega C, dopo aver perso le prime due gare contro i “cugini” della Repubblica Ceca e contro L’Ucraina nel mese scorso. Gli ucraini, invece, hanno già conquistato la promozione in Lega A, avendo già vinto tre partite.

Sempre per quanto riguarda la Lega B della Nations League, nel gruppo 4 Galles Danimarca si giocano il primo posto del girone in quello che è, a tutti gli effetti, uno spareggio con i gallesi primi a sei punti che cercheranno di mantenere il distacco dalla Danimarca seconda con 4 punti. La gara, valida per la quinta giornata, si disputerà alle 20,45 presso il Cardiff Stadium nella capitale del Galles.

Leggi anche:  Diletta Leotta, addio a DAZN: al suo posto arriva una giornalista di Mediaset

Nel gruppo 3 della Lega C (girone a quattro squadre) sono in programma due partite: La Norvegia, prima nel girone insieme alla Bulgaria con nove punti, proverà a consolidare il suo primato cercando di vincere stasera a Lubiana contro la Slovenia, clamorosamente ultima con un solo punto raccolto in quattro gare. I norvegesi, però, devono sperare in  un k.o. della Bulgaria sul campo di Cipro, terza nel girone con 4 punti e che punta a vincere per mantenere le ultime speranze di agganciare il secondo posto.

A completare il quadro delle gare della neonata Nations League in programma questa sera, due partite per il gruppo 4 della Lega D. Il gruppo, composto da quattro squadre, risulta essere il più equilibrato classifica alla mano, vedrà due matches in contemporanea: quello più interessante è tra la matricola Gibilterra (rappresentativa affiliata all’UEFA soltanto nel 2013) e l’Armenia. Entrambe le squadre sono appaiate al secondo posto de gruppo con 6 punti e vogliono vincere per provare a centrare anche il primo posto distante di soli tre punti, che consentirebbe la promozione in Lega C.

Leggi anche:  Brooklyn Nets-Milwaukee Bucks: streaming e diretta tv? Dove vedere gara 7

Infine, l’altra sfida di questo gruppo è quella tra il Liechtenstein, ultimo in classifica con soli 3 punti, e la Macedonia degli “italiani” Pandev Nestorovski. Il match, in programma al Rheinpark Stadion di Vaduz (capitale del Liechtenstein), vede i macedoni alla ricerca di un risultato positivo per conquistare aritmeticamente il primo posto che significherebbe la promozione in Lega C, sperando in un risultato positivo nell’altra partita tra Gibilterra e Armenia.

  •   
  •  
  •  
  •