Serie C Girone C, i risultati del weekend: vincono Rende e Catanzaro, pari per la Paganese

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Nel weekend si sono giocate le gare della 12° giornata di Serie C, ex Lega Pro. Serie A e Serie B erano ferme per gli impegni delle Nazionali. Nel Girone C vittorie importanti per Rende, Catanzaro e Trapani in chiave playoff, mentre in zona retrocessione pareggi per Matera, Viterbese e Paganese. Ma andiamo a vedere nel dettaglio tutti i risultati di questo girone.
RISULTATI:

Catanzaro-Rieti 3-0
Juve Stabia-Catania 0-0
Monopoli-Sicula Leonzio 2-1
Paganese-Cavese 2-2
Potenza-Matera 0-0
Rende-Vibonese 1-0
Siracusa-Bisceglie 1-0
Trapani-Francavilla 3-1
Viterbese-Casertana 0-0
RIPOSA: REGGINA

RENDE-VIBONESE   1-0
Il Rende non si ferma più e continua la sua scalata verso la Serie B con una favola senza fine. Stesa anche la Vibonese grazie al gol segnato da Vivacqua al 22′ s.t.: nono successo del piccolo club cosentino nel giorno del suo 50° compleanno. Vittoria conquistata e primo posto in classifica, che si conferma come squadra rivelazione di questo campionato.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

JUVE STABIA-CATANIA   0-0
Un pareggio inutile nello scontro al vertice tra Juve Stabia e Catania. I gialloblù, al decimo risultato utile di fila, possono comunque ritenersi soddisfatti considerato il risultato finale. Da segnalare i due pali recriminati da Calaiò nel primo tempo. Con questo risultato il Trapani sorpassa la Juve Stabia e il Catania in classifica, aggiudicandosi il 2° posto a 25 punti.

TRAPANI-FRANCAVILLA   3-1
Vittoria meritata anche per il Trapani di mister Italiano che centra la settima vittoria consecutiva in casa. Gli ospiti mettono subito paura al 6′ del p.t. quando Partipilo va in gol. Da li in poi reazione coraggiosa della squadra trapanese che prima pareggia con Nzola, poi fa il bis grazie a Tulli e Evacuo. Ora è secondo in classifica.

VITERBESE-CASERTANA   0-0
Conquista il primo punto in classifica la Viterbese dopo il pari con la Casertana ma viene comunque fischiata dal suo pubblico. Sesto pareggio consecutivo invece per la squadra napoletana. Contestato a fine partita mister Fontana dalla tifoseria giunta fino a Viterbo: si è limitato a giocare in difesa e a conservare il pari.

Leggi anche:  Criscitiello sul Taranto: "Vederlo in D era pura follia, una piazza importante che riconquista il professionismo. Per il seguito che ha forse..."

SIRACUSA-BISCEGLIE   1-0
Arriva la prima vittoria per il nuovo tecnico del Siracusa Pazienza. Un successo importante in chiave playout che fa ben sperare la squadra siracusana che supera in classifica proprio il Bisceglie. A decidere la gara ci ha pensato l’attaccante 37 enne Catania al 38′ del s.t. Pugliesi poco incisivi nel primo tempo poi ecco il crollo definitivo nella ripresa.

CATANZARO-RIETI   3-0
Tris di gol in Catanzaro-Rieti: ci hanno pensato Furlan (portiere) e Kanoute (attaccante) a decidere la sfida. Portiere fondamentale in tre occasioni, mentre l’attaccante si è procurato prima il rigore che poi ha concretizzato e poi l’assist per Ciccone. Infine tris di Fischnaller in contropiede. Ora calabresi quinti in classifica davanti al Catania, mentre il Rieti è in zona playout.

PAGANESE-CAVESE   2-2
Esordio positivo per il nuovo tecnico della Paganese De Sanzo che riesce a portarsi a casa un punto che ha dell’ incredibile, in una gara davvero intensa: vantaggio della squadra di casa con Parigini al 23′, poi pareggio al 38′ con Bettini; nel secondo tempo raddoppio di Scarpa ma a pochi minuti dal termine pareggio della Cavese su autogol. Per la Cavese un pari che spezza la serie di due sconfitte.

Leggi anche:  Roma, al via l'accelerata per l'attaccante svedese

POTENZA-MATERA   0-0
Derby senza emozioni e a dieta di gol quello giocato tra Potenza e Matera. La squadra ospite riesce a prendersi un punto che gli consente di azzerare la classifica, mentre il Potenza con questo pari si porta alla 8° posizione in classifica con 16 punti.

  •   
  •  
  •  
  •